Martedì 23 Ottobre 2018 | 19:12

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Leccese
Casarano, ex boss Scu si autoaccusa di due omicidi

Casarano, ex boss Scu si autoaccusa di due omicidi

 
In Cassazione
Riti satanici in casa famiglia nel Salento, otto anni a due educatori

Riti satanici in casa famiglia nel Salento
Condannati a 8 anni due educatori 

 
Dopo il maltempo
«Casarano, domani scuole chiuse», ma il post del sindaco è un fake sgrammaticato

«Casarano, domani scuole chiuse», ma il post del sindaco è un fake sgrammaticato

 
Palazzo Carafa
Lecce, Ufficio Casa sguarnito: fuggifuggi dei dipendenti

Lecce, Ufficio Casa sguarnito: fuggifuggi dei dipendenti

 
No del gip a dissequestro
Tap, il cantiere resta sequestratoCosta: giovedì decide il Governo

Tap, il cantiere resta sequestrato. Costa: giovedì decide il Governo

 
a Presicce
Nascondeva 2kg di droga nel fienile tra gli animali, arrestato 39enne nel Leccese

Nascondeva 2kg di droga nel fienile tra gli animali, arrestato 39enne nel Leccese

 
Lo statuto è valido
Elezioni Confcommercio: il giudice dà il via libera

Elezioni Confcommercio: il giudice dà il via libera

 
L'iniziativa
A Racale il pranzo a colori per dire noalla mensa separati del comune di Lodi

A Racale il pranzo a colori per dire no alla mensa separata di Lodi

 
Italia a 5 Stelle
Tap, Di Maio passa di lato a striscione attivisti a Circo Massimo

Tap, Di Maio passa di lato a striscione attivisti a Circo Massimo

 
Il sequestro della villa
La denuncia alla Mirren farà scappare via i vip

«La denuncia alla Mirren farà scappare via i vip»

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Rapina alle Poste nel Leccese: sequestrati clienti e dipendenti

MARTANO (Lecce) – Momenti di terrore questa mattina nell’ufficio postale di Martano dove due rapinatori che erano entrati nel locale attraverso un varco praticato nel muro della cantina sottostante, hanno tenuto sotto sequestro gli impiegati prima di fuggire con circa 70.000 euro.
Rapina alle Poste nel Leccese: sequestrati clienti e dipendenti
MARTANO (Lecce) – Momenti di terrore questa mattina nell’ufficio postale di Martano dove due rapinatori che erano entrati nel locale attraverso un varco praticato nel muro della cantina sottostante, hanno tenuto sotto sequestro gli impiegati prima di fuggire con circa 70.000 euro.
I rapinatori, che avevano i volti coperti da passamontagna ed erano entrati nell’ufficio nel corso della notte, hanno atteso l'arrivo dei primi impiegati attorno alle 8. Ne hanno quindi sequestrati cinque costringendo un di loro ad aprire la cassa del postamat ed impossessandosi del denaro contenuto. Sono poi fuggiti con un complice che li attendeva fuori a bordo di un’auto. Sull'accaduto indagano i carabinieri che stanno vagliando le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400