Sabato 20 Ottobre 2018 | 10:45

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
Sgarbi: «Salento affascinante, ma poca offerta culturale»

Sgarbi: «Salento affascinante, ma poca offerta cultural...

 
Lavori senza autorizzazione
Lecce, da paladina degli ulivi a regina degli abusi: indagata l'Oscar Helen Mirren

Lecce, da paladina degli ulivi a regina degli abusi: in...

 
La rivolta nel M5S
Tap, ultimatum ai parlamentari«Subito incontro o dimissioni»

Tap, ultimatum ai parlamentari «Subito incontro o dimis...

 
Il caso
Migranti, Calimera offre ospitalitàsindaco Riace. Lega: spot a illegalità

Migranti, Calimera offre ospitalità sindaco Riace. Lega...

 
UN detenuto
Lecce, esce per un permesso e torna in carcere con una dose a mo' di supposta

Lecce, esce per un permesso e torna in carcere con una ...

 
La sentenza
Mafia, Consiglio di Stato confermascioglimento comune di Parabita

Mafia, Consiglio di Stato conferma scioglimento Comune ...

 
A Cavallino (LE)
Salento, pitbull azzanna un altro cane e proprietaria che tenta di difenderlo

Salento, pitbull azzanna un altro cane e proprietaria c...

 
Il gasdotto
Tap, Potì: «Tavolo anche per Emiliano e Arpa» Ma per ministero Ambiente: «incontro informale»

Tap, Potì: «Tavolo anche per Emiliano e Arpa» Ma per mi...

 
Economia
La rivincita delle scarpe «made in Casarano»

La rivincita delle scarpe «made in Casarano»: i casi Do...

 
Igiene
Escrementi e cattivi odori: i disagi in via Zanardelli

Escrementi e cattivi odori: i disagi in via Zanardelli

 
A Carmiano (Lecce)
Sequestrati e pestati dal branco per un furto da 8mila euro mai commesso: 6 misure cautelari

Sequestrati e pestati dal branco per un furto da 8mila ...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Prostitute violentate e rapinate: 4 in cella

LECCE – Gli agenti della squadra Mobile di Lecce hanno arrestato quattro giovani di nazionalità romena accusati di associazione a delinquere finalizzata al sequestro di persona, violenza sessuale, lesioni e rapina per avere picchiato, violentato e rapinato tre prostitute nigeriane, tra i 30 e i 35 anni. Gli episodi contestati dal pm Francesca Miglietta risalgono al 28 gennaio, al 6 e al 9 febbraio scorsi. I quattro romeni arrestati, che hanno tra i 23 e i 31 anni, risiedono tutti a Specchia (Lecce)
Prostitute violentate e rapinate: 4 in cella
LECCE – Gli agenti della squadra Mobile di Lecce hanno arrestato quattro giovani di nazionalità romena accusati di associazione a delinquere finalizzata al sequestro di persona, violenza sessuale, lesioni e rapina per avere picchiato, violentato e rapinato tre prostitute nigeriane, tra i 30 e i 35 anni.

Gli episodi contestati dal pm Francesca Miglietta risalgono al 28 gennaio, al 6 e al 9 febbraio scorsi. I quattro romeni arrestati, che hanno tra i 23 e i 31 anni, risiedono tutti a  Specchia (Lecce). Adescavano le ragazze nei pressi di porta Rudiae fingendosi clienti e dopo averle portate in campagna, prima le violentavano, picchiandole e immobilizzandole con fili elettrici, e poi le derubavano. Le riportavano poi a Lecce intimando loro di non parlare. Le tre donne sono state affidate ad una casa protetta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400