Domenica 26 Maggio 2019 | 07:12

NEWS DALLA SEZIONE

Dopo un raid
Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

 
L'incidente
Lecce, si insedia e cade: frattura per il neo presidente della Corte di appello

Lecce, si insedia e cade: frattura per il neo presidente della Corte di appello

 
L'episodio domenica scorsa
Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

 
Melendugno
Tap, su tracciato nuovo progetto spuntano coralli: verifiche

Tap, su tracciato nuovo progetto spuntano coralli: verifiche

 
Orrore nel Leccese
Salento, a 5 anni violentato e bruciato con sigarette. Indagati padre e zio

Salento, a 5 anni violentato e bruciato con sigarette. Indagati padre e zio

 
Senza lavoro
Povertà: a Lecce aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

Povertà: aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

 
È in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
L'omicidio nel 2017
Omicidio Noemi, troppe udienze: slitta Appello per ex fidanzato

Omicidio Noemi, troppe udienze: slitta Appello per ex fidanzato

 
Ingenti danni
Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

 
La protesta
«Fascista!»: a Lecce cori e proteste contro il comizio di Salvini

I cori contro Salvini: a Lecce «Fascista!» e a Bari: «Vaff...»

 
La visita
Salvini a Lecce, striscione: «Benvenuto in terra accoglienza». Firmerà patto sicurezza urbana con Emiliano

Salvini a Lecce: «Benvenuto in terra accoglienza». Ma non mancano le proteste VIDEO

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

 
FoggiaIn largo Risorgimento
Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

 
LecceDopo un raid
Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

 
BrindisiUn 48enne
Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

 
MateraImpianto Intrec
Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

 
BariL'inchiesta
Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

 
PotenzaControlli del Noe
Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 

i più letti

Si masturbò su spiaggia davanti a minorenne arrestato 62enne a Lecce

LECCE - Secondo gli accertamenti dei militari della Compagnia di Maglie, l'uomo nello scorso mese di luglio, si sarebbe denudato sulla spiaggia degli Alimini, a Oranto, masturbandosi davanti a un minorenne
Si masturbò su spiaggia davanti a minorenne arrestato 62enne a Lecce
LECCE - Un insegnante di Lecce, di 62 anni, è stato arrestato ieri sera dai carabinieri della Stazione di Otranto, a parziale conclusione dell’indagine, con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di un minorenne di Maglie. I fatti risalgono ai primi giorni dello scorso mese di luglio quando a Otranto, in uno stabilimento balneare, il giovane 17enne, in quel momento impegnato come bagnino, venne avvicinato dall’insegnante che inizialmente tentò di carpirne la fiducia con avances e complimenti. Subito dopo, si sarebbe denudato e avrebbe iniziato a palpeggiare e molestare il ragazzo che, solo dopo alcuni attimi di blocco emotivo, riuscì ad opporsi all’uomo e ad allontanarsi.

Ci sono voluti alcuni giorni affinché il ragazzo, probabilmente provato, riuscisse a confidarsi con i genitori su quanto accaduto. Gli adulti, invece, non hanno atteso un istante per denunciare tutti i fatti ai carabinieri di Otranto. Da qui le indagini che hanno portato dapprima al deferimento all’autorità giudiziaria dell’uomo e successivamente all’emissione dell’ordinanza di custodia cautelare da parte del gip del Tribunale Giovanni Gallo, su richiesta del sostituto procuratore della Repubblica Maria Vallefuoco. Ora si trova ai domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400