Giovedì 24 Gennaio 2019 | 09:10

NEWS DALLA SEZIONE

Caccia ai ladri nel leccese
Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

 
Il caso
Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

 
Uscito dalla macchinetta
Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

 
Il caso nel Leccese
Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

 
A Giuggianello
Rave party illegale in Salento: 5 denunciati per festa in capannone

Rave party illegale in Salento: cinque denunciati per festa in capannone

 
Nella notte
Tap, acqua contaminata: blitz delle Tute blu davanti ad azienda di Martano

Tap, acqua contaminata: blitz delle «Tute blu» davanti ad azienda di Martano

 
A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
Lotta alla droga
Lecce, trovato con 7 chili di marijuana: arrestato 19enne

Lecce, nascondeva 7 kg di marijuana in garage: arrestato 19enne

 
Il gasdotto
Tap, al via l'esame dei periti della Procura: presente anche Emiliano

Tap, al via esame periti della Procura: in aula anche Governatore Emiliano

 
L'appello
L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

 
la vertenza salento
Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

 

Lecce, malata grave in sciopero della fame «Contro lo Stato» Gemelli disabili: aiutateci o staccate la spina

LECCE – Una donna di 57 anni di Lecce, Giuseppina Marzia, affetta da Scm, cioè sensibilità chimica multipla, da oggi è in sciopero della fame e manifesta la sua protesta davanti all’ingresso della Prefettura, a Lecce, stringendo tra le mani un cartello con su scritto: "Sono in sciopero della fame contro lo Stato per avere dignità"
IL COMMENTO di Michele Pacciano
Lecce, malata grave in sciopero della fame «Contro lo Stato» Gemelli disabili: aiutateci o staccate la spina
LECCE – Una donna di 57 anni di Lecce, Giuseppina Marzia, affetta da Scm, cioè sensibilità chimica multipla, da oggi è in sciopero della fame e manifesta la sua protesta davanti all’ingresso della Prefettura, a Lecce, stringendo tra le mani un cartello con su scritto: "Sono in sciopero della fame contro lo Stato per avere dignità".

A causa della sua malattia, la donna ha sviluppato una serie di intolleranze verso numerosissime sostanze di uso quotidiano che sono diventate improvvisamente nemiche: come creme e profumi. La donna, una ex commerciante, per curasi ha dovuto vendersi tutto quello che aveva, chiedendo da anni un aiuto alla Regione Puglia "che però – dice – non è mai arrivato". Ora vive con un sussidio di 281 euro mensili, insufficienti per garantirle le necessarie e continue cure. Ha quindi deciso, attraverso il proprio legale, Salvatore Greco, di citare in giudizio risarcitorio lo Stato e la Regione Puglia, chiedendo un milione di euro di danni per violazione degli articoli 3, 32 e 38 della Costituzione.

"Andrò avanti fin quando le forze me lo consentiranno, per riavere la mia dignità – annuncia la donna. La mia è una battaglia per i diritti, quelli che mi sono stati calpestati". "Mi sono ammalata cinque anni fa – racconta la donna – e ho dovuto girare decine di strutture per capire cosa avessi. Per curarmi ha dovuto vendere tutto anche le mie tre case e ora vivo con un sussidio di 281 euro. Siamo malati invisibili, di noi non si accorge nessuno e invece aumentiamo ogni girono di più, e in Italia si chiude persino l’unico centro di riferimento attivo, al Policlinico Umberto I di Roma".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400