Domenica 22 Settembre 2019 | 01:57

NEWS DALLA SEZIONE

Due operazioni
Lecce, nel garage droga e 4mila euro in contanti: 2 arresti

Fiumi di droga in Salento, recuperati 12mila euro in contanti: 3 arresti

 
Nel salento
Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

 
UN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
Nel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
In un allevamento
Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

 
Giro da oltre 2mln di euro
Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

 
Tragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
Televisione
Eurogames, anche Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

Eurogames, Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

 
Presi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 

Il Biancorosso

Calcio
Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDue operazioni
Lecce, nel garage droga e 4mila euro in contanti: 2 arresti

Fiumi di droga in Salento, recuperati 12mila euro in contanti: 3 arresti

 
TarantoDai carabinieri
Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

 
BatL'annuncio
Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

 
BariA bari
Assenteismo al Di Venere: senologo condannato a 2 anni, il pomeriggio passeggiava in scooter

Assenteismo al Di Venere: 2 anni al senologo, il pomeriggio passeggiava in scooter

 
Potenzatruffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 
MateraL'indagine
Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 

i più letti

Lecce, muore dopo il coma per quattro medici ora si apre l’inchiesta

LECCE - Muore dopo sette mesi di coma, e adesso scatta l'inchiesta per omicidio colposo. E' questa l'ipotesi per la morte di Marcello De Campi, 67 anni, di Lecce, deceduto nella notte fra martedì e mercoledì in un letto dell'ospedale di San Cesario. In realtà, in Procura era già stata avviata un'indagine per lesioni gravi, nell'ambito della quale erano finiti nel registro degli indagati quattro medici dell'ospedale Vito Fazzi: ora, però, l'accusa nei loro confronti verrà riformulata. L'odissea di De Campi iniziò nell'aprile scorso
Lecce, muore dopo il coma per quattro medici ora si apre l’inchiesta
LECCE - Muore dopo sette mesi di coma, e adesso scatta l'inchiesta per omicidio colposo. E' questa l'ipotesi che a breve verrà formulata dal sostituto Carmen Ruggiero, titolare del fascicolo per la morte di Marcello De Campi, 67 anni, di Lecce, deceduto nella notte fra martedì e mercoledì in un letto dell'ospedale di San Cesario. In realtà, in Procura era già stata avviata un'indagine per lesioni gravi, nell'ambito della quale erano finiti nel registro degli indagati quattro medici dell'ospedale Vito Fazzi: ora, però, l'accusa nei loro confronti verrà riformulata.

L'odissea di De Campi iniziò nell'aprile scorso, quando i familiari lo portarono al pronto soccorso per un'insufficienza respiratoria, poiché affetto da bronco pneumopatia cronico ostruttiva, comunemente nota come BPCO, una malattia per la quale purtroppo non esiste alcuna cura. Appena arrivato al nosocomio leccese, al paziente venne applicata una maschera d'ossigeno, che migliorò le sue condizioni di salute. Purtroppo, però, i medici non trovarono un letto disponibile in pneumologia, e così De Campi venne trasferito in quello di nefrologia.

A detta dei familiari, qui il pensionato non avrebbe ricevuto le cure adeguate, come l’applicazione della maschera d’ossigeno, oppure farmaci specifici. Per questo dopo due giorni De Campi entrò in coma: l’uomo perse conoscenza, e le sue condizioni precipitarono. Fu in quel momento che i familiari presentarono denuncia, chiedendo all’autorità giudiziaria di accertare eventuali responsabilità da parte del personale medico. Nella consulenza medico legale disposta dalla Procura, il dottor Ermenegildo Colosimo puntò il dito contro quattro camici bianchi.

Il quadro clinico di De Campi rimase stazionario per mesi, fino all’improvviso decesso dell’altra notte.

Nei prossimi giorni il pubblico ministero disporrà l’autopsia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie