Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 00:29

NEWS DALLA SEZIONE

A Giuggianello
Rave party illegale in Salento: 5 denunciati per festa in capannone

Rave party illegale in Salento: cinque denunciati per festa in capannone

 
Nella notte
Tap, acqua contaminata: blitz delle Tute blu davanti ad azienda di Martano

Tap, acqua contaminata: blitz delle «Tute blu» davanti ad azienda di Martano

 
A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
Lotta alla droga
Lecce, trovato con 7 chili di marijuana: arrestato 19enne

Lecce, nascondeva 7 kg di marijuana in garage: arrestato 19enne

 
Il gasdotto
Tap, al via l'esame dei periti della Procura: presente anche Emiliano

Tap, al via esame periti della Procura: in aula anche Governatore Emiliano

 
L'appello
L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

 
la vertenza salento
Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

 
Truffa nel Leccese
Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

 
Ambiente
Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

 
In Salento
Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

 
A Castrignano del Capo
Beve in un bar detersivo al posto dell'acqua: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

Chiede acqua in un bar e gli servono brillantante: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

 

Danno fuoco a negozio con dentro la titolare

LECCE – Un negozio di articoli casalinghi è stato bruciato stamani da due persone, con il volto coperto con passamontagna, che hanno appiccato il fuoco sotto gli occhi della proprietaria, una giovane di 20 anni che è riuscita a fuggire e a dare l’allarme. E’ accaduto in via Nahi, nel quartiere Aria Sana, alla periferia del capoluogo. Le fiamme, a quanto accertato, sono state accese con fogli di carta intrisi di liquido infiammabile e si sono propagate con facilità
Danno fuoco a negozio con dentro la titolare
LECCE – Un negozio di articoli casalinghi è stato bruciato stamani da due persone, con il volto coperto con passamontagna, che hanno appiccato il fuoco sotto gli occhi della proprietaria, una giovane di 20 anni che è riuscita a fuggire e a dare l’allarme. E’ accaduto in via Nahi, nel quartiere Aria Sana, alla periferia del capoluogo. Le fiamme, a quanto accertato, sono state accese con fogli di carta intrisi di liquido infiammabile e si sono propagate con facilità alla merce e alle suppellettili del negozio, parte delle quali sono andate distrutte. Gli attentatori sono fuggiti a bordo di una Fiat Panda di colore nero, abbandonata poco dopo sulla via Vecchia Copertino. Polizia e carabinieri stanno accertando se nel fuggire i due abbiano sparato pistolettate in aria a scopo intimidatorio. La vittima ha infatti riferito di aver udito un botto simile a un colpo di pistola ma finora sul posto non è stato rinvenuto alcun bossolo. Pertanto gli investigatori non escludono l’utilizzo di un’arma a salve.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400