Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 16:55

NEWS DALLA SEZIONE

A Guangzhou
«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 
Lontano almeno 300 metri
Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: mi tradisce

Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: «Mi tradisce»

 
nel Leccese
Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

 
Il progetto non decolla
Monteroni, stop all'università islamica: il Tar dà ragione al comune

Monteroni di Lecce, l'università islamica non si farà: il Tar dà ragione al comune

 
Il gasdotto
Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

 
La nomina
Lecce, dopo le dimissioni di Salvemini nominato commissario ex prefetto Sodano

Lecce, dopo dimissioni di Salvemini nominato commissario: è l'ex prefetto Sodano

 
12 e 13 gennaio
BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

 
L'incidente
Scontro sulla statale 275, muore58enne, coppia salvata dal rogo

Scontro sulla statale 275, muore
58enne, coppia salvata dal rogo

 
Nel leccese
Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

 
Nel leccese
Investito dalla nipote che giocava a guidare la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

Investito dalla nipote che guidava la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

 

Telefonata alla Gazzetta «C'è una bomba al tribunale di Lecce»

LECCE – Un falso allarme bomba ha interrotto stamani per circa due ore l’attività nel palazzo di giustizia di Lecce. La segnalazione della presenza di un ordigno è stata fatta con una telefonata anonima alla sede della Gazzetta del Mezzogiorno, a Bari. L’allarme è stato dirottato alla questura di Bari e da qui a quella di Lecce che ha provveduto a inviare sul posto artificieri e agenti della Digos e a far evacuare i presenti
Allarme anche al liceo Banzi
Telefonata alla Gazzetta «C'è una bomba al tribunale di Lecce»
LECCE – Un falso allarme bomba ha interrotto stamani per circa due ore l’attività nel palazzo di giustizia di Lecce. La segnalazione della presenza di un ordigno è stata fatta con una telefonata anonima alla sede della Gazzetta del Mezzogiorno, a Bari. L’allarme è stato dirottato alla questura di Bari e da qui a quella di Lecce che ha provveduto a inviare sul posto artificieri e agenti della Digos e a far evacuare i presenti. L’ispezione ha riguardato sia lo scantinato sia i cinque piani dello stabile. Per precauzione è stato spostato anche l'apparecchio del bancomat. A detta degli investigatori non è escluso che il falso allarme possa essere attinente ad alcune udienze importanti di mafia previste per oggi tra cui quella al riesame sulla sessantina di arresti per esponenti dei clan di Taranto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400