Sabato 19 Gennaio 2019 | 06:56

NEWS DALLA SEZIONE

Il movimento nel Salento
Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

 
Nel Leccese
Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

 
Il festival
Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

 
All'ospedale Vito Fazzi
ospedale Vito Fazzi di Lecce

Polmone asportato senza aprire torace: super-intervento a Lecce

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 
Lontano almeno 300 metri
Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: mi tradisce

Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: «Mi tradisce»

 
nel Leccese
Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

 
Il progetto non decolla
Monteroni, stop all'università islamica: il Tar dà ragione al comune

Monteroni di Lecce, l'università islamica non si farà: il Tar dà ragione al comune

 
Il gasdotto
Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

 
La nomina
Lecce, dopo le dimissioni di Salvemini nominato commissario ex prefetto Sodano

Lecce, dopo dimissioni di Salvemini nominato commissario: è l'ex prefetto Sodano

 
12 e 13 gennaio
BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

 

Picchia ex moglie e figlio poi aggredisce gli agenti

LECCE - La polizia è intervenuta per accertamenti dopo la denuncia fatta dall’ex moglie, che aveva anche segnalato un’aggressione nei confronti del figlio 15enne della coppia, ma l’uomo si è scagliato contro gli agenti. Era ricercato anche per una estorsione alla madre
Picchia ex moglie e figlio poi aggredisce gli agenti
LECCE – Con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, abuso dei mezzi di correzione, minacce aggravate all’ex coniuge, atti persecutori, oltraggio, resistenza e lesioni pubblici ufficiali, un uomo di 40 anni è stato arrestato dalla polizia.

Nelle fasi della cattura due agenti hanno riportato lesioni giudicate guaribili in cinque giorni. All’uomo è stata notificata anche una recente ordinanza di custodia cautelare del Tribunale di Lecce per estorsione ai danni della madre.

A quanto si è appreso, la polizia è intervenuta per accertamenti dopo la denuncia fatta dall’ex moglie, che aveva anche segnalato un’aggressione nei confronti del figlio 15enne della coppia, ma l’uomo si è scagliato contro gli agenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400