Venerdì 18 Gennaio 2019 | 04:15

NEWS DALLA SEZIONE

A Guangzhou
«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 
Lontano almeno 300 metri
Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: mi tradisce

Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: «Mi tradisce»

 
nel Leccese
Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

 
Il progetto non decolla
Monteroni, stop all'università islamica: il Tar dà ragione al comune

Monteroni di Lecce, l'università islamica non si farà: il Tar dà ragione al comune

 
Il gasdotto
Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

 
La nomina
Lecce, dopo le dimissioni di Salvemini nominato commissario ex prefetto Sodano

Lecce, dopo dimissioni di Salvemini nominato commissario: è l'ex prefetto Sodano

 
12 e 13 gennaio
BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

 
L'incidente
Scontro sulla statale 275, muore58enne, coppia salvata dal rogo

Scontro sulla statale 275, muore
58enne, coppia salvata dal rogo

 
Nel leccese
Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

 
Nel leccese
Investito dalla nipote che giocava a guidare la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

Investito dalla nipote che guidava la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

 

Lecce, paura in centro commessa rischia lo stupro

LECCE - Rischia lo stupro in centro, in un orario insolito e, per di più, in una via frequentata. Una commessa di 33 anni di un negozio di viale Lo Re è stata avvicinata da un giovane che l’ha immobilizzata, spinta contro un muro, palpeggiata nelle parti intime. Le urla della donna hanno messo in fuga il molestatore che si è allontanato a bordo di una utilitaria ed inseguito da un testimone che, però, non è riuscito a raggiungerlo
Lecce, paura in centro commessa rischia lo stupro
LECCE - Rischia lo stupro in centro, in un orario insolito e, per di più, in una via frequentata. Una commessa di 33 anni di un negozio di viale Lo Re è stata avvicinata da un giovane che l’ha immobilizzata, spinta contro un muro, palpeggiata nelle parti intime. Le urla della donna hanno messo in fuga il molestatore che si è allontanato a bordo di una utilitaria ed inseguito da un testimone che, però, non è riuscito a raggiungerlo.

L’episodio è avvenuto ieri pomeriggio intorno alle 18. Sulle tracce dell’uomo ci sono gli agenti della polizia che, sul conto del maniaco, hanno ricevuto altre denunce: si cerca un giovane con i capelli biondi, gli occhi azzurri, la corporatura robusta.

Tutto si è svolto in pochi istanti. Che sono stati lunghi e terribili per la commessa. La donna stava percorrendo a piedi viale Otranto quando l’uomo, che indossava un paio di pantaloni mimetici, le si è avvicinato e, all’improvviso, l’ha bloccata, spingendola contro il muro e cominciando a toccarla.

La vittima ha tentato di divincolarsi ed ha urlato, invocando aiuto. A quel punto il molestatore ha mollato la presa e si è allontanato dirigendosi verso viale don Minzoni. Alla scena ha assistito un passante che si è lanciato all’inseguimento del maniaco che, poi, è salito a bordo di un’utilitaria, una Nissan Micra, a bordo della quale si è dileguato.

La donna, in stato di choc, è stata soccorsa da un’ambulanza del 118. Sul posto sono intervenute le Volanti. La descrizione del molestatore corrisponde a quelle fornite in precedenza da altre vittime. Le telecamere della zona, forse, potrebbero aver ripreso la scena.

Il caso è all’attenzione degli agenti della Squadra mobile che stanno elaborando un identikit del maniaco. Un molestatore di carnagione chiara è stato segnato anche il 12 settembre scorso (vicino a porta San Biagio una 33enne ha riferito di essere stata palpeggiata) e nella notte fra il 25 e il 26 agosto (una 30enne è sfuggita ad un tentativo di stupro).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400