Lunedì 21 Gennaio 2019 | 18:35

NEWS DALLA SEZIONE

A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
Lotta alla droga
Lecce, trovato con 7 chili di marijuana: arrestato 19enne

Lecce, nascondeva 7 kg di marijuana in garage: arrestato 19enne

 
Il gasdotto
Tap, al via l'esame dei periti della Procura: presente anche Emiliano

Tap, al via esame periti della Procura: in aula anche Governatore Emiliano

 
L'appello
L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

 
la vertenza salento
Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

 
Truffa nel Leccese
Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

 
Ambiente
Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

 
In Salento
Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

 
A Castrignano del Capo
Beve in un bar detersivo al posto dell'acqua: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

Chiede acqua in un bar e gli servono brillantante: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

 
Vandali al Vanoni
Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

 
Padre, madre e 2 figli
Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

 

Parte preparazione «Focara Novoli» affidata a Kounellis

LECCE – Sarà Jannis Kounellis l’artista che lavorerà all’installazione sulla 'fòcarà 2015, il monumentale falò che si accenderà la sera del 16 gennaio a Novoli (Lecce) in onore di Sant'Antonio Abate, patrono della città del Salento. A comunicarlo sono gli organizzatori della manifestazione
Parte preparazione «Focara Novoli» affidata a Kounellis
LECCE – Sarà Jannis Kounellis l’artista che lavorerà all’installazione sulla 'fòcarà 2015, il monumentale falò che si accenderà la sera del 16 gennaio a Novoli (Lecce) in onore di Sant'Antonio Abate, patrono della città del Salento. A comunicarlo sono gli organizzatori della manifestazione.

I tratti distintivi dell’enorme pira, di circa venti metri di diametro per venticinque di altezza, saranno progettati dall’artista greco che penserà il suo intervento in relazione alla forma del 'pignone conicò: un cumulo di circa 80 mila fascine di tralci di vite a più strati concentrici che anticamente venivano accatastate e bruciate come fuoco propiziatorio e probabilmente per ricavarne carbone.

"La fòcara – sottolinea Kounellis – rappresenta la vittoria di una comunità che costruisce con il proprio sangue, bruciando i tralci delle vigne, un grandissimo falò. La vigna simbolicamente è la vita, il vino è la linfa vitale, il sangue. E' un rituale quasi teatrale".

La 'festa del fuocò, da alcuni anni, su idea del presidente della Fondazione Fòcara nonchè sindaco di Novoli, Oscar Marzo Vetrugno, è caratterizzata da una particolare 'interazionè con le pratiche artistiche contemporanee e internazionali. Già l'anno scorso, infatti, a decidere la forma conica alla legna che brucerà al calare del sole è stato l’artista giapponese Hidetoshi Nagasawa.

Jannis Kounellis, sotto la direzione artistica di Giacomo Zaza, realizzerà anche una serigrafia e un’opera in tiratura limitata, pensati in riferimento esclusivo all’evento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400