Giovedì 24 Gennaio 2019 | 13:49

NEWS DALLA SEZIONE

Le commoventi dichiarazioni
Ha una rara malattia ma è riuscito ad andare in Erasmus: la lettera di un giovane salentino

Ha una rara malattia ma è riuscito ad andare in Erasmus: la lettera di un giovane salentino

 
Nel Leccese
Porto Cesareo, furto al Comune nella notte, rubati soldi e carte d'identità

Porto Cesareo, furto al Comune nella notte, rubati soldi e carte d'identità

 
Si chiamava Gianluca Bisconti
Auto contro un palo nella zona industriale di Lecce: muore 32enne

Auto contro un palo nella zona industriale di Lecce: muore 32enne

 
Il picco
Influenza, Salento prepara 60 posti letto extra in ospedale

Influenza, Salento prepara 60 posti letto extra in ospedale

 
Caccia ai ladri nel leccese
Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

 
Il caso
Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

 
Uscito dalla macchinetta
Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

 
Il caso nel Leccese
Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

 
A Giuggianello
Rave party illegale in Salento: 5 denunciati per festa in capannone

Rave party illegale in Salento: cinque denunciati per festa in capannone

 
Nella notte
Tap, acqua contaminata: blitz delle Tute blu davanti ad azienda di Martano

Tap, acqua contaminata: blitz delle «Tute blu» davanti ad azienda di Martano

 
A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 

Femminicidio, monologo di un magistrato-attore

LECCE - Eva non è ancora nata, lo spettacolo ideato dal pm Salvatore Cosentino il quale intende unire il mondo del diritto a quello dell’arte e della cultura, dando vita a un connubio insolito, ma di grande impatto: uno spettacolo dedicato alle donne, alla loro lotta per essere protette da soprusi e discriminazioni affidandosi alla legge che se in un primo momento non le cautela, arriva, negli ultimi tempi, ad impegnarsi per difenderle da violenze e femminicidi
Femminicidio, monologo di un magistrato-attore
LECCE - Domani sera, il Salotto Culturale Samà di Lecce ospita nella propria sede lo spettacolo ‘Eva non è ancora nata’ a cura di Salvatore Cosentino, magistrato che opera nella locride calabrese, ma di origini pugliesi. L’evento rientra nell’importante progetto ideato da Cosentino il quale intende unire il mondo del diritto a quello dell’arte e della cultura, dando vita a un connubio insolito, ma di grande impatto. Nasce così uno spettacolo dedicato alle donne, alla loro lotta per essere protette da soprusi e discriminazioni affidandosi alla legge che se in un primo momento non le cautela, arriva, negli ultimi tempi, ad impegnarsi per difenderle da violenze e femminicidi.

Un monologo teatrale il cui titolo si ispira a una canzone di Giorgio Gaber e nel quale è Cosentino stesso a dar voce alla storia della figura femminile nel mondo della giurisprudenza, ridisegnando in maniera piacevole e piena di enfasi la dignità e la bellezza della donna. In questa pièce teatrale il magistrato sarà accompagnato dall’attrice Emanuela Panarese nel ruolo di “Donna Velata”.

Un omaggio importante al mondo femminile che ha già riscosso un grande consenso sia di pubblico che di critica, un appuntamento imperdibile con un personaggio noto per il suo carisma e la sua forte personalità che vuol dimostrare come la legalità si realizzi anche attraverso l’educazione alla cultura e all’arte.

L’evento si terrà nella splendida e accogliente terrazza del Salotto Culturale Samà in Via Filippo Bacile, 19 a Lecce,

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400