Martedì 17 Settembre 2019 | 10:13

NEWS DALLA SEZIONE

Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 
Sulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
La tragedia
Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga

Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga
Conducente era drogato

 
indagine nel Leccese
Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

 
Il progetto
«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

 
L'allarme
Gallipoli senza turisti e senza residenti: centro storico verso la desertificazione

Gallipoli senza turisti né residenti: centro storico verso la desertificazione

 
L'inchiesta
Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

 
All'Ecotekne
Lecce, principio di incendio nella facoltà di Giurisprudenza: nessun ferito

Lecce, principio di incendio a Giurisprudenza: nessun ferito

 
In via vecchia carmiano
Lecce, vandali di notte nel centro disabili: gravi danni alla struttura

Lecce, vandali di notte nel centro disabili: gravi danni alla struttura

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio, Bari-Reggina:

Calcio, Bari-Reggina: finisce 1-1. Gol di Sabbione

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'inchiesta
Cerignola, olio di semi spacciato per extra vergine: arresti e sequestri in Puglia e Toscana

Cerignola, olio di semi spacciato per extra vergine: arresti e sequestri in Puglia e Toscana

 
LecceOperazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

 
BrindisiIncastrata dai filmati
Francavilla, maltrattava 84enne: arrestata badante georgiana

Francavilla, maltrattava 84enne: arrestata badante georgiana

 
BariIl bando
Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari

Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari

 
MateraNel Materano
Frana Pomarico, Bardi: «In arrivo un piano specifico per le nuove case»

Frana Pomarico, Bardi: «In arrivo un piano specifico per le nuove case»

 
Tarantonel tarantino
Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

 
BatL'evento
Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

 
PotenzaLa challenge
Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

 

i più letti

Ossa nel pozzo Mamma di Ivan «Indagate tra amici»

MATINO (LECCE) – Chiede di indagare sulle amicizie e le frequentazioni del figlio Antonia Rizzo, madre di Ivan Giorgio Regoli, il 29enne di Matino scomparso il 12 settembre 2011 e al quale si sospetta appartengano i resti umani, insieme ad alcuni indumenti riconosciuti dagli stessi famigliari, trovati ieri in un pozzo nelle campagne del paese, in contrada Santa Anastasia (nella foto il pozzo schermato durante il recupero dei resti)
Resti umani nel pozzo: è Ivan ma si attende dna. Mamma riconosce i pantaloni
Ossa nel pozzo Mamma di Ivan «Indagate tra amici»
MATINO (LECCE) – Chiede di indagare sulle amicizie e le frequentazioni del figlio Antonia Rizzo, madre di Ivan Giorgio Regoli, il 29enne di Matino scomparso il 12 settembre 2011 e al quale si sospetta appartengano i resti umani, insieme ad alcuni indumenti riconosciuti dagli stessi famigliari, trovati ieri in un pozzo nelle campagne del paese, in contrada Santa Anastasia. La donna chiede anche un nuovo sopralluogo nella zona del ritrovamento.

Le indagini dei carabinieri si stanno concentrando nella zona in cui è avvenuto il ritrovamento: un terreno, prima di essere venduto tre mesi fa, appartenuto alla sorella dell’unico indagato nell’inchiesta aperta dalla Procura di Lecce per omicidio e occultamento di cadavere. L’indagato è Antonio Coltura, 43 anni, di Parabita, legato alla famiglia Regoli da vincoli di parentela e zio di un giovane che Ivan era solito frequentare ma che da tre anni non sarebbe più a Matino. Una partenza verso una destinazione fuori regione che sarebbe avvenuta qualche giorno dopo la scomparsa di Regoli, come riferito ai carabinieri dalla madre di Ivan.

La donna intanto, tramite il proprio legale Luca Laterza, ha inoltrato richiesta agli investigatori di eseguire un ulteriore sopralluogo in tutta l'area circostante il pozzo di contrada Santa Anastasìa, dove questa mattina si è recata per deporre un fascio di orchidee bianche e raccogliersi in preghiera. All’inizio della prossima settimana il magistrato inquirente Carmen Ruggiero dovrebbe conferire l’incarico al medico legale Alberto Tortorella per eseguire gli accertamenti istologici sui resti umani trovati nel pozzo, volti a stabilire, attraverso il Dna, a chi appartengano quei resti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie