Domenica 15 Settembre 2019 | 21:53

NEWS DALLA SEZIONE

Sulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
La tragedia
Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga

Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga
Conducente era drogato

 
indagine nel Leccese
Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

 
Il progetto
«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

 
L'allarme
Gallipoli senza turisti e senza residenti: centro storico verso la desertificazione

Gallipoli senza turisti né residenti: centro storico verso la desertificazione

 
L'inchiesta
Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

 
All'Ecotekne
Lecce, principio di incendio nella facoltà di Giurisprudenza: nessun ferito

Lecce, principio di incendio a Giurisprudenza: nessun ferito

 
In via vecchia carmiano
Lecce, vandali di notte nel centro disabili: gravi danni alla struttura

Lecce, vandali di notte nel centro disabili: gravi danni alla struttura

 
nel Leccese
Scorrano, intero centro sportivo costruito senza autorizzazioni: denunciata una donna

Scorrano, intero centro sportivo costruito senza autorizzazioni: denunciata una donna

 
Agricoltura
Xylella, allarme Coldiretti: «A Lecce 90% di olio in meno, frantoi pronti a chiudere»

Xylella, allarme Coldiretti: «A Lecce 90% di olio in meno, frantoi pronti a chiudere»

 
Il talento
Danza, il sogno di Valentino, da Leverano a New York

Danza, il sogno di Valentino, da Leverano a New York

 

Il Biancorosso

Serie C
Il nuovo Bari ricomincia da tre

Il nuovo Bari ricomincia da tre

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiL'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

 
NewsweekLa telefonata a sorpresa
Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

 
BatLa lite
Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

 
BariAlla Campionaria
Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: «Non posso suonare, smettete di chiedermelo»

 
FoggiaA Manfredonia
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
LecceSulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
PotenzaA reggio emilia
La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

 
MateraNel Materano
Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

 

i più letti

Pancione «conteso» ed è zuffa tra due anziani

NARDO' (Lecce) - Lei, lui e l’altro: urla, pugni e spintoni, ieri mattina, per dare il proprio cognome al figlio che verrà. Ma ora, sulla “paternità presunta”, potrebbe pesare un’indagine dei carabinieri.Tutto succede in via Volta, a due passi dal municipio. I due uomini, avanti con gli anni, si sono sfidati sotto il sole - come nelle migliori tradizioni dello spaghetti-western - mentre la loro bella assisteva con il “pancione” stretto tra le mani.
Pancione «conteso» ed è zuffa tra due anziani
NARDO' (Lecce) - Lei, lui e l’altro: urla, pugni e spintoni, ieri mattina, per dare il proprio cognome al figlio che verrà. Ma ora, sulla “paternità presunta”, potrebbe pesare un’indagine dei carabinieri.Tutto succede in via Volta, a due passi dal municipio. I due uomini, avanti con gli anni, si sono sfidati sotto il sole - come nelle migliori tradizioni dello spaghetti-western - mentre la loro bella assisteva con il “pancione” stretto tra le mani.

L’alterco scoppia pochi minuti dopo le 10, nelle vicinanze di un bar. I due, in una sorta di duello rusticano, si annusano e poi si sfidano perché la posta in palio è alta: il bambino che una donna – una giovane rumena di trent’anni - porta in grembo. E dopo diverse urla stile “quel figlio è mio”, rintuzzate da risposte simili, dalle parole si è passati ai fatti quando la tensione ha avvicinato pericolosamente i due rivali che hanno iniziato a spintonarsi.

Tra una folla di curiosi il ring si è allargato fino a intasare la viabilità. Invitati alla calma, i tre si sono spostati di pochi metri per riprendere la zuffa in grande stile. E dopo una nuova carica di insulti e spintoni, sono volati due pugni. Tanto è bastato per mandare a tappeto uno dei contendenti, rimasto a terra e dolorante per i colpi ricevuti, a suo dire uno allo stomaco e uno in pieno viso. Anche se malconcio l’uomo è riuscito a chiamare i carabinieri per denunciare l’aggressione. Un’altra chiamata, invece, ha invitato nel centro di Nardò l’autoambulanza di Sant’Isidoro. I militari, guidati dal comandante della stazione, hanno raccolto testimonianze utili a stabilire la dinamica dei fatti.

Come è finita? La donna in dolce attesa, e doppio trofeo della contesa, si è allontanata dalla zona con il vincitore della sfida salendo nella sua macchina mentre l’altro si è allontanato malconcio in bicicletta.
Chi sia il padre lo stabilirà la nascita e un eventuale test del dna. In ogni caso, evidentemente, entrambi avevano argomenti validi per affermare che il figlio potesse essere loro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie