Martedì 14 Luglio 2020 | 02:46

NEWS DALLA SEZIONE

il rogo
Gallipoli, vasto incendio vicino Lido Conchiglie, in azione canadair

Gallipoli, vasto incendio vicino Lido Conchiglie, in azione canadair

 
nel leccese
Ugento, tartaruga depone uova in spiaggia di un resort: quarto nido nel Salento

Ugento, tartaruga depone uova in spiaggia di un resort: quarto nido nel Salento

 
sequestro
Torre Lapillo, lido completamente abusivo: denunciato imprenditore

Torre Lapillo, lido completamente abusivo: denunciato imprenditore

 
la mostra
L’epico Laboratorio di Renzo Piano dedicato a Otranto

L’epico Laboratorio di Renzo Piano dedicato a Otranto

 
batterio Killer
Il secolare “albero del diavolo”

Salice Salentino, il secolare “albero del diavolo” ucciso dalla Xylella dopo 400 anni

 
il caso in salento
Otranto, «È un lupo oppure un cane inselvatichico?. Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»

«È un lupo o un cane inselvatichito? Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»: parla l'esperto

 
Il gasdotto
Melendugno, «Il gas di Tap arriverà a Ferragosto? Sono pronto  a presentare una denuncia»

Sindaco Melendugno, «Il gas di Tap a Ferragosto? Sono pronto a presentare denuncia»

 
L'intervista
Racale, chi rapì il piccolo Mauro? La mamma: « Dopo 43 anni chiediamo la verità e che torni a casa»

Racale, chi rapì il piccolo Mauro? La mamma: « Dopo 43 anni chiediamo la verità e che torni a casa»

 
lo sbarco
Migranti, 36 pakistani rintracciati sul litorale del Salento

Migranti, 36 pakistani rintracciati sul litorale del Salento

 
Opera pubblica
San Foca, Tap, lavori ultimati. Presto il collaudo

Tap a San Foca, lavori ultimati: presto il collaudo

 
Il giallo
Racale, caccia ai complici del rapitore di Mauro

Racale, caccia ai complici del rapitore di Mauro

 

Il Biancorosso

calcio
Bari-Ternana 1-1 Biancorossi in semifinale play-off

Bari-Ternana 1-1 Biancorossi in semifinale play-off

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bariil decreto
Petruzzelli Bari, ministro Franceschini ratifica nomina sovrintendente Biscardi

Petruzzelli Bari, ministro Franceschini ratifica nomina sovrintendente Biscardi

 
TarantoProroga cig
Mittal Taranto, incontro azienda-sindacati Usb: «Nessuna prospettiva»

Mittal Taranto, incontro azienda-sindacati Usb: «Nessuna prospettiva»

 
Lecceil rogo
Gallipoli, vasto incendio vicino Lido Conchiglie, in azione canadair

Gallipoli, vasto incendio vicino Lido Conchiglie, in azione canadair

 
PotenzaTragedia sfiorata
Potenza, si ribalta autoarticolato carico di legname: conducente salvo per miracolo

Potenza, si ribalta autoarticolato carico di legname: conducente salvo per miracolo

 
Bat5 anni fa la tragedia
BAT, Flai e Cgil ricordano Paola Clemente vittima di caporalato

BAT, Flai e Cgil ricordano Paola Clemente vittima di caporalato

 
Materain zona san pardo
Matera, gestiva un'officina di riparazioni auto e moto totalmente abusiva: scoperto dai cc

Matera, gestiva un'officina di riparazioni auto e moto totalmente abusiva: scoperto dai cc

 
BrindisiTrasporti
Brindisi, «Disservizi per navi e passeggeri. Si apra tavolo di concertazione»

Brindisi, stagione crocieristica: dopo luglio cancellati anche attracchi di agosto

 

i più letti

Cattedrale di Otranto la cripta è rinata

di MAURO BORTONE
OTRANTO - Restaurata e riqualificata, la cripta della Cattedrale di Otranto, uno dei tesori della città dei Martiri, viene riconsegnata alla fruizione degli amanti dell’arte e dei turisti. Dopo tre anni di lavori, il progetto di restauro conservativo, coordinato dall’architetto Fernando Russo ed eseguito dall’impresa Nicolì s.r.l. di Lequile (Lecce), grazie ai fondi dell’8 per mille, riporta in vita una realtà, che rappresenta la coabitazione di riti liturgici e segni architettonici sul territorio pugliese dell’anno Mille
Cattedrale di Otranto la cripta è rinata
di Mauro Bortone

OTRANTO - Restaurata e riqualificata, la cripta della Cattedrale di Otranto, uno dei tesori della città dei Martiri, viene riconsegnata alla fruizione degli amanti dell’arte e dei turisti. Dopo tre anni di lavori, il progetto di restauro conservativo, coordinato dall’architetto Fernando Russo ed eseguito dall’impresa Nicolì s.r.l. di Lequile (Lecce), grazie ai fondi dell’8 per mille, riporta in vita una realtà, che rappresenta la coabitazione di riti liturgici e segni architettonici sul territorio pugliese dell’anno Mille e che, allo stesso tempo, testimonia il connubio e il dialogo tra i popoli del Mediterraneo approdati nel punto più ad Est d’Italia.

Di stile meschita (riproduce la Cisterna-Basilica di Costantinopoli), la cripta riassume i caratteri della sintesi architettonica di Oriente-Occidente ed è costruita su 42 colonne monolitiche e di riporto (diverse per qualità dei materiali, per stile e tempo di produzione) e 23 semicolonne, che formano 45 campatelle quadrate, più tre dell’abside centrale suddivise in 5 filari per 9. Le colonne sono di stile ionico, corinzio, asiatico, egiziano, islamico, libanese, bizantino, persiano. Nell’abside centrale, poi, gli affreschi della Madonna Odigitria (XII secolo) e del Cristo Maestro (scuola italo-greca).

Un gioiello, insomma, rimesso a nuovo da interventi complessivi, che hanno riguardato colonne, capitelli, la pavimentazione in pietra di Trani, gli infissi esistenti, i portoni d’ingresso e il sistema di illuminazione. Con le specifiche indagini geofisiche, il geologo Giovanni Quarta e l’archeologa Maria Teresa Giannotta, hanno rilevato lo stato di degenerazione delle colonne, per via della forte umidità e di fenomeni di fessurazione e fratturazione lungo i fusti. Il loro recupero è stato eseguito da Lorenzoni Restauri di Polignano a Mare (Bari), che ha anche creato una barriera all’umidità con un vespaio aerato che impedisce la penetrazione nel manufatto. Sono emerse le basi di appoggio dei fusti delle colonne, costituite da fregi scolpiti con decorazioni fitoformi: queste scoperte sono state portate a vista (grazie a un telaio in acciaio corten e vetri stratificati temperati), mentre il formato della pavimentazione riprende quello del 1835 (pervenuto tramite una stampa dell’epoca). L’illuminazione artistica (realizzata dall’impresa DZ engeneering s.r.l. di Forlì) rispetta la luce naturale del luogo.

Introdotte, infine, le rampe per disabili. L’inaugurazione della cripta si terrà stasera alle ore 19.30 alla presenza della squadra dei restauratori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie