Lunedì 21 Ottobre 2019 | 04:49

NEWS DALLA SEZIONE

IL casi
Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

 
Un 67enne
Melendugno, gli sfugge motosega di mano: muore dissanguato

Melendugno, gli sfugge motosega di mano: muore dissanguato

 
La tragedia
Melendugno, gli sfugge la motosega di mano: 67enne morto dissanguato

Melendugno, gli sfugge la motosega di mano: 67enne morto dissanguato

 
ESERCITO
Lecce, il 31° Reggimento carriha un nuovo comandante

Lecce, il 31° Reggimento carri ha un nuovo comandante

 
la mossa del sindaco
Otranto, sotto esame l’idea dei pontili aperti

Otranto, sotto esame l’idea dei pontili aperti

 
Migranti
Salento, due sbarchi in poche ore: in 81 arrivano a bordo di una barca a vela

Salento, due sbarchi in poche ore: in 81, tra curdi e iracheni, a bordo di un veliero

 
I soccorsi
Migranti, in arrivo 80 a Leuca: erano su una barca intercettata dalla Guardia costiera

Migranti, in arrivo 50 a Leuca: erano su una barca intercettata dalla Guardia costiera

 
L'intesa
Casarano, salvi i 423 posti di lavoro call center Enel per mercato libero

Casarano, salvi i 423 posti di lavoro call center Enel per mercato libero

 
Incidente mortale
Lecce, contromano sulla statale: confermati arresti per carabiniere

Lecce, contromano sulla statale: confermati arresti per carabiniere

 
in salento
Muore a 79 anni Marcello, fratello di Don Tonino Bello

Muore a 79 anni Marcello, fratello di Don Tonino Bello

 
era in ospedale
Gallipoli, morte sospetta di una prof 78enne: 24 indagati

Gallipoli, morte sospetta di una prof 78enne: 24 indagati

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl contest
Casamassima, MusicGallery Puglia premia i talenti musicali: tutti i vincitori

Casamassima, MusicGallery Puglia premia i talenti musicali: tutti i vincitori

 
TarantoLa visita
Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

 
PotenzaInvasi semivuoti
Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

 
LecceIL casi
Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

 
FoggiaSalgono a due le vittime
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: muoiono marito e moglie

 
BrindisiIl sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 

i più letti

Assalto in banca svuotata cassaforte

LECCE – Ammonta a 300mila euro circa, secondo una prima stima degli investigatori, il bottino di una rapina compiuta all’ora di pranzo nella filiale di Lecce in viale Calasso di Unicredit Banca di Roma. Due i banditi in azione, che, prima sono prima entrati in un locale attiguo alla banca, utilizzato per sala riunioni, e poi, praticando un foro in un muro di cartongesso, sono arrivati in un locale tecnico da dove hanno messo a segno la rapina
Assalto in banca svuotata cassaforte
LECCE – Ammonta a 300 mila euro circa, secondo una prima stima degli investigatori, il bottino di una rapina compiuta all’ora di pranzo nella filiale di Lecce in viale Calasso di Unicredit Banca di Roma. Due i banditi entrati in azione, i quali – non si sa però ancora come – sono prima entrati in un locale attiguo alla banca, utilizzato per sala riunioni, e poi, praticando un foro in un muro di cartongesso, sono arrivati in un locale tecnico.
Dopo aver atteso l’apertura della cassaforte, il cui denaro sarebbe dovuto servire per riempire lo sportello bancomat in vista del fine settimana, i rapinatori – armati di pistola e con il volto coperto da passamontagna – hanno fatto irruzione nella filiale, priva di clienti, puntando le armi contro i tre impiegati. Dopo aver rinchiuso questi ultimi nel bagno, i banditi hanno svuotato la cassaforte e sono fuggiti percorrendo a ritroso lo stesso itinerario usato per entrare in banca. Non si esclude che in strada ci fosse ad attenderli un complice; indaga la Squadra Mobile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie