Venerdì 20 Settembre 2019 | 17:55

NEWS DALLA SEZIONE

UN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
Nel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
In un allevamento
Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

 
Giro da oltre 2mln di euro
Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

 
Tragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
Televisione
Eurogames, anche Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

Eurogames, Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

 
Presi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLe assunzioni
Concorsi Arpab, assessore ai sindacati: non abbandonate il tavolo

Concorsi Arpab, assessore ai sindacati: non abbandonate il tavolo

 
FoggiaFinanziato dal Miur
Sanità, il robot «Mario» in corsia a Casa Sollievo: progetto di Exprivia

Sanità, il robot «Mario» in corsia a Casa Sollievo: progetto di Exprivia

 
LecceUN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 
MateraL'iniziativa
Matera 2019, un concerto fra i Sassi con il compositore della musica spettarla

Matera 2019, un concerto fra i Sassi con il compositore della musica spettarla

 
TarantoIl Riesame
Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

 
BatL'inchiesta
Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzina

Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzine

 
BariNegli ospedali
Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

 

i più letti

Gallipoli, con le finte multe  truffa due automobilisti

di GIUSEPPE ALBAHARI
GALLIPOLI - Il caso è scoppiato quando un automobilista si è presentato dai vigili con la ricevuta della multa appena pagata: 81 euro. Voleva sapere in cosa avesse sbagliato ma si è sentito rispondere che i vigili, quella multa, non l’avevano mai elevata. E che pure lo scontrino era fasullo. Stessa sorte ad un altro automobilista. E ora è allarme per la banda di truffatori
Gallipoli, con le finte multe  truffa due automobilisti
di Giuseppe Albahari

GALLIPOLI - Finti ausiliari del traffico notificano falsi verbali di infrazione, chiedono il pagamento in contanti e rilasciano false quietanze. I soldi incassati, però, sono veri.Una vera e propria truffa, che aggiunge la beffa del raggiro al danno economico, si sta consumando in questi giorni a Gallipoli. Due i casi accertati, uno dei quali documentato dallo «scontrino» di 83 euro. Pagati dal malcapitato automobilista e persi per sempre.

La truffa è stata scoperta dal tenente Guarino Cataldi quando un automobilista si è presentato all’ufficio verbali della polizia municipale per chiedere perché gli avessero elevato la multa. Ha spiegato che, ritornando alla propria auto parcheggiata sul litorale sud, ha trovato l’avviso d’infrazione. Subito dopo è stato avvicinato da una persona che ha chiesto il pagamento della sanzione.

Non è dato sapere se è stata riproposta la fatidica domanda delle pellicole in bianco nero, «Concilia?», rivolta, ai malcapitati automobilisti presi di mira, da Totò nei panni di un improbabile vigile urbano. È certo, però, che l’uomo ha pagato e gli è stata rilasciata una «regolare ricevuta» stampata con un computer simile a quelli utilizzati dagli ausiliari del traffico, un tagliando completo di data, orario, numero del verbale, targa del veicolo e quant’altro necessario per renderlo verosimile.

Avuta cognizione della truffa, che potrebbe non essere stata la prima messa in atto sul territorio cittadino, l’amministrazione comunale ha invitato gli automobilisti a prestare attenzione ad eventuali tentativi di raggiro e, in caso di dubbio, a chiedere l’intervento di agenti della polizia municipale; ferma restando la necessità di segnalare la vicenda all’autorità giudiziaria. Il sospetto è che il caso non sia affatto isolato e che più di qualcuno, soprattutto i turisti, possa esserne rimasto vittima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie