Sabato 21 Settembre 2019 | 18:00

NEWS DALLA SEZIONE

Nel salento
Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

 
UN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
Nel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
In un allevamento
Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

 
Giro da oltre 2mln di euro
Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

 
Tragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
Televisione
Eurogames, anche Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

Eurogames, Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

 
Presi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 

Il Biancorosso

Calcio
Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoDai carabinieri
Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

 
BatL'annuncio
Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

 
BariA bari
Assenteismo al Di Venere: senologo condannato a 2 anni, il pomeriggio passeggiava in scooter

Assenteismo al Di Venere: 2 anni al senologo, il pomeriggio passeggiava in scooter

 
Potenzatruffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 
LecceNel salento
Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

 
MateraL'indagine
Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

 
Foggiacontrolli
Fogglia, blitz dei cc al mercato di via Rosati: un ambulante multato, l'altro fugge

Fogglia, blitz dei cc al mercato di via Rosati: un ambulante multato, l'altro fugge

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 

i più letti

Après La Classe talento salentino nel nuovo disco di rock «frullato»

di NICOLA MORISCO
Al contrario del titolo, gli Après La Classe volano in alto con Riuscire a volare. Un bell’album davvero, composto da 12 brani inediti che segnano in parte l’abbandono dello ska e dalla patchanka più presente degli album precedenti, per gettarsi in sonorità decisamente più consone alla maturità artistica che la band salentina ha raggiunto in 18 anni di attività
Après La Classe talento salentino nel nuovo disco di rock «frullato»
di NICOLA MORISCO

Al contrario del titolo, gli Après La Classe volano in alto con Riuscire a volare. Un bell’album davvero, composto da 12 brani inediti che segnano in parte l’abbandono dello ska e dalla patchanka più presente degli album precedenti, per gettarsi in sonorità decisamente più consone alla maturità artistica che la band salentina ha raggiunto in 18 anni di attività.
Cesko Arcuti (voce, synth, chitarre), Puccia (voce, fisarmonica e tastiere), Valerio «Combass» Bruno (basso e cori), Giammy (batteria) e Alex (chitarra), lo stesso giorno dell’uscita dell’album, prevista per martedì 1° luglio, presenteranno l’album in anteprima alla Feltrinelli di Lecce.

«Abbiamo messo l’anima e tutto il nostro “sapere” in questo disco – spiega Bruno -. Stiamo cercando, di disco in disco, di essere quanto più possibile noi stessi, senza seguire mode o degli ideali evitando di fare inutili copia e incolla negli arrangiamenti, nei testi e nell’apparire. Questo disco è il più naturale tra i sei che abbiamo pubblicato finora».

Le novità degli Après La Classe, partono anche dalla scelta di avere utilizzato in copertina la foto di un dirigibile, che richiama all’album d’esordio del 1969 dei mitici Led Zeppelin. «Il dirigibile, anche se è un po’ datato, rappresenta il volo come un’uscita fuori dagli schemi o, comunque, il trovare la porta di uscita dalla negatività per entrare nella positività, ovunque essa sia. Noi, l’abbia - mo trovata in questo disco che rappresenta la rinascita: un po’ come l’araba Fenice che risorge dalla proprie ceneri».

Musicalmente nel disco della band salentina, affiorano diverse influenze che vanno dal dub rock con tanto di schitarrate, rap, coro moog di Angeli , a sonorità tra Ennio Morricone e funk di Questa vita. C’è il pop di Riuscire a volare, con ospite Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, la ballad tra blues e desert rock di Giurami i ritmi dance di Di mare in mare, la ballad dai sapori country con tanto di banjo di Stringimi, l’elettro rock di I just wanna fly, fino alle classicheggianti Al chiaro di luna (citazione Ludwig van Beethoven) che sfocia in ritmi in levare, ed È la vita che ti cambia. «È dub rock – prosegue Bruno -, un’etichetta che giustifica tutti i diversi generi che mescoliamo. È chiaro che ci sono altre influenze, come nel caso di Morricone, ma è un modo per esemplificarla». Anche i testi non lasciano spazio a equivoci: un viaggio nei campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau nel brano Angeli, il male della pedofilia nel brano Via , le ostilità di quartiere nel brano La faida. «Per fortuna non abbiamo nessun vincolo e, quindi, abbiamo tutta la libertà per esprimere quello che pensiamo».

Ultima nota la presenza in Riuscire a volare di Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, dei quali apriranno il mega concerto previsto per il 26 luglio allo Stadio Via Mare di Lecce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie