Martedì 17 Settembre 2019 | 13:02

NEWS DALLA SEZIONE

Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 
Sulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
La tragedia
Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga

Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga
Conducente era drogato

 
indagine nel Leccese
Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

 
Il progetto
«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

 
L'allarme
Gallipoli senza turisti e senza residenti: centro storico verso la desertificazione

Gallipoli senza turisti né residenti: centro storico verso la desertificazione

 
L'inchiesta
Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

 
All'Ecotekne
Lecce, principio di incendio nella facoltà di Giurisprudenza: nessun ferito

Lecce, principio di incendio a Giurisprudenza: nessun ferito

 

Il Biancorosso

Dopo Bari Reggina
Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaSerie D
Scontri Nocerina-Foggia: arrestati tre tifosi dalla Polizia

Scontri Nocerina-Foggia: arrestati tre tifosi dalla Polizia

 
BatArrestato
Barletta, marocchino accoltella tunisino e gli aizza contro un Pitbull

Barletta, marocchino accoltella tunisino e gli aizza contro un Pitbull

 
BariLa ricerca
Grasso sul cuore, studio UniBa: rischio scompenso solo in obesi

Grasso sul cuore, studio UniBa: rischio scompenso solo in obesi

 
MateraUna settimana di eventi
Pax Mater, la Città dei Sassi capitale della pace

Pax Mater, la Città dei Sassi capitale della pace

 
LecceIl duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
PotenzaA Londra
Birra lucana bissa titolo campione del mondo

Birra lucana bissa titolo campione del mondo

 
BrindisiIncastrata dai filmati
Francavilla, maltrattava 84enne: arrestata badante georgiana

Francavilla, maltrattava 84enne: arrestata badante georgiana

 
Tarantonel tarantino
Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

 

i più letti

Addio al Tar di Lecce scatta la mobilitazione

LECCE - Tar «cancellato», ora è ufficiale dopo il via libera al decreto sulla pubblica amministrazione. Scatta subito la mobilitazione per scongiurare il taglio. Dal primo ottobre, in base all’articolo 18 del provvedimento in vigore da ieri, verranno soppresse tutte le sedi distaccate dei Tribunali amministrativi regionali (Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagma, Lazio, Lombardia, Puglia e Sicilia).
Addio al Tar di Lecce scatta la mobilitazione
LECCE - Il Salento e la Puglia si mobilitano contro il decreto sulla pubblica amministrazione che «taglia» le sezioni staccate dei Tar. Dal primo ottobre, in base all’articolo 18 del provvedimento in vigore da ieri, verranno soppresse tutte le sedi distaccate dei Tribunali amministrativi regionali (Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagma, Lazio, Lombardia, Puglia e Sicilia).

«Questa abolizione non è una soluzione», segnala allarmata l’Unione nazionale degli avvocati amministrativisti, secondo cui la misura «non potrà che causare ritardi ed aggravi dei costi», considerando come alcune delle sezioni distaccate - come ad esempio Catania e Lecce - siano decisive per il territorio sotto il profilo della produttività e della mole del contenzioso trattato.

Da Roma il deputato di Forza Italia, Rocco Palese, ribadisce la necessità di un impegno parlamentare forte a tutela della sezione leccese. «È una scelta sbagliata del Governo, adottata nonostante le sollecitazioni ricevute ed il tempo a disposizione per rivedere la scelta. Questo perché contraddice gli obiettivi di semplificazione del Governo. In realtà avrà l’effetto opposto sotto il profilo logistico, perché per un anno si otterrà solo confusione. Verranno rallentati anche i ricorsi nella sede centrale, che verrà oberata dal contenzioso. Certamente in commissione formalizzeremo degli emendamenti a questa misura, perché occorre far ragionare il Governo e modificare un provvedimento che altrimenti rischia di paralizzare la giustizia amministrativa in Puglia e non solo».

Intanto, dopo la Regione, anche la Provincia di Lecce ha votato ieri all’unanimità un ordine del giorno presentato dal consigliere Biagio Ciardo, con cui si impegna il presidente Antonio Gabellone a sollecitare il Governo italiano ed il Parlamento a rivedere radicalmente l’impostazione normativa del provvedimento che ora attende la conversione in legge. Ed anche il consiglio comunale, domani discuterà in sessione monotematica, il problema della soppressione del Tar di Lecce (la seduta è fissata alle 10). In proposito, il capogruppo di Forza Italia, Damiano D’Autilia, ribadisce come «la soppressione significherebbe andare contro la logica dei numeri, che racconta di un tribunale che funziona benissimo, anche meglio di quello di Bari. Il Salento non può essere ulteriormente emarginato - afferma D’Autilia - e per questo sosterremo la battaglia intrapresa dal sindaco Paolo Perrone e che l’onorevole Roberto Marti intende portare in Parlamento difendendo le ragioni del territorio».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie