Sabato 21 Settembre 2019 | 07:06

NEWS DALLA SEZIONE

UN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
Nel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
In un allevamento
Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

 
Giro da oltre 2mln di euro
Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

 
Tragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
Televisione
Eurogames, anche Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

Eurogames, Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

 
Presi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 

Il Biancorosso

Il match di domenica
Bari, Schiavone out per derby con Francavilla

Bari, Schiavone out per derby con Francavilla

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl rapporto sanità
Umanizzazione ospedali, Bari sul podio con Santa Maria e San Paolo

Umanizzazione cure, Bari sul podio con Santa Maria e San Paolo

 
PotenzaLe assunzioni
Concorsi Arpab, assessore ai sindacati: non abbandonate il tavolo

Concorsi Arpab, assessore ai sindacati: non abbandonate il tavolo

 
FoggiaFinanziato dal Miur
Sanità, il robot «Mario» in corsia a Casa Sollievo: progetto di Exprivia

Sanità, la robotica in corsia e a casa: progetto di Exprivia

 
LecceUN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 
MateraL'iniziativa
Matera 2019, un concerto fra i Sassi con il compositore della musica spettarla

Matera 2019, un concerto fra i Sassi con il compositore della musica spettarla

 
TarantoIl Riesame
Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

 
BatL'inchiesta
Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzina

Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzine

 

i più letti

A Renzo Arbore il «Premio Apollonio»

di GIUSEPPE PASCALI
LECCE - Parata di stelle per il Premio Apollonio, che con nella sua decima edizione incoronerà Renzo Arbore. Sarà infatti il noto showman foggiano ideatore e mattatore di trasmissioni cult, da «Quelli della notte» a «Indietro tutta!» a ricevere, venerdì prossimo, nel chiostro del Rettorato dell’Università del Salento alle 21, il premio ideato e promosso dai fratelli Marcello e Massimiliano Apollonio, condotto anche quest’anno da Neri Marcorè
A Renzo Arbore il «Premio Apollonio»
di Giuseppe Pascali

LECCE - Parata di stelle per il Premio Apollonio, che con nella sua decima edizione incoronerà Renzo Arbore. Sarà infatti il noto showman foggiano ideatore e mattatore di trasmissioni cult, da «Quelli della notte» a «Indietro tutta!» a ricevere, venerdì prossimo, nel chiostro del Rettorato dell’Università del Salento alle 21, il premio ideato e promosso dai fratelli Marcello e Massimiliano Apollonio, condotto anche quest’anno da Neri Marcorè.

Obiettivo prioritario del Premio è quello di omaggiare le personalità pugliesi che, grazie al loro talento espresso nei diversi ambiti, dal giornalismo alla musica alla letteratura al cinema, abbiano varcato per fama i confini nazionali e internazionali, contribuendo a dare lustro al territorio regionale.

Il Premio Apollonio si propone dunque come espressione di una Puglia vivace e forte, ricca di eccellenze legate alla laboriosità e alla generosità di gente straordinaria che, in silenzio, costruisce le basi per un futuro migliore, per la Puglia e per l’Italia. Ma vuole essere anche un omaggio alla terra del Salento, alla storia della cantina Apollonio e alle tre generazioni che hanno preceduto i fratelli Apollonio contribuendo al successo a livello nazionale e internazionale.

Sul palcoscenico ci saranno anche Ale e Franz la coppia di attori comici italiani “esplosi” nel 2002 grazie alla partecipazione alla trasmissione televisiva “Zelig”. Da allora è stato un crescendo di successi per loro, da Zelig a Seven Show passando per Pippo Chennedy Show, Mai dire gol e Convenscion. E poi il duo Antonio Rezza - Flavia Mastrella, specialisti in «comunicazione involontaria», uniti da più di vent’anni nella produzione di performance teatrali, film «a corto e lungo respiro, trasmissioni televisive, performance e set migratori».

Al loro attivo dodici opere teatrali interpretate dallo stesso Antonio Rezza, tra le quali «Pitecus», presentato a Madrid e a Valencia in lingua spagnola. A completare il parterre saranno poi Luca Barbarossa e la sua band e molti altri ospiti, tra i quali Gianni Morandi che ormai è una presenza fissa della manifestazione.

Le scorse edizioni del Premio hanno visto tra gli altri la presenza di personaggi del panorama dello spettacolo e della cultura italiani come Franco Battiato, Serena Dandini, Lillo e Greg, Francesca Reggiani, il Trio Medusa, Giovanni Vergassola, Max Paiella, Andrea Perroni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie