Domenica 26 Giugno 2022 | 10:17

In Puglia e Basilicata

IL FATTO

Violenza sulla convivente nel centro di Gallipoli, arrestato 48enne

Violenza sulla convivente nel centro di Gallipoli, arrestato 48enne

Aggressione fisica e minacce di morte: scattano le manette su soggetto noto alle forze dell'ordine

22 Maggio 2022

Redazione online

Ennesima violenza familiare. Scattano le manette su un 48enne nel Salento. Il reo ha pestato la sua convivente in pieno centro e le provoca ferite al volto e al collo. Il fatto è accaduto poco dopo la mezzanotte di ieri nei pressi del ponte seicentesco che collega il centro abitato di Gallipoli al borgo antico. Un uomo residente ad Alezio, noto alle forze dell’ordine per dei precedenti penali, è finito in manette a seguito dell’intervento delle forze dell’ordine. 

Sono stati dei passanti ad allertare la polizia, notando la grave scena di violenza. Sul posto sono infatti intervenuti gli agenti del commissariato locale e i carabinieri del Nucleo radiomobile della Città Bella. Nonostante la presenza del personale in divisa, il 48enne avrebbe continuato a picchiare la malcapitata, sua convivente, rivolgendole anche delle minacce di morte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -

BAT

 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725