Venerdì 30 Ottobre 2020 | 18:15

NEWS DALLA SEZIONE

nel Salento
Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

 
Giustizia e Covid
Lecce, l'avvocato Vergine: «Si sospendano le udienze»

Lecce, l'avvocato Vergine: «Si sospendano le udienze»

 
Contagi in città
Lecce, 3 positivi al mercato Settelacquare: screening a tappeto ed esposto in Procura

Lecce, 3 positivi al mercato Settelacquare: screening a tappeto ed esposto in Procura

 
LA CURIOSITÀ
Olimpiadi invernali Milano 2026: avvocato leccese a capo del team che sovrintende opere infrastrutturali

Olimpiadi invernali Milano 2026: avvocato leccese a capo del team che sovrintende opere infrastrutturali

 
Le dichiarazioni
Disordini a Lecce per protesta al Dpcm, il sindaco: «Rabbia non prevalga, facciamo squadra»

Disordini a Lecce per protesta al Dpcm, il sindaco: «Rabbia non prevalga, facciamo squadra»

 
Artigiani
«Panettone classico»: il salentino Zippo è campione del mondo

«Panettone classico»: il salentino Zippo è campione del mondo

 
La manifestazione
Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

 
la provocazione
Taviano, #iorestoaperto: gestore cinema sfida norme Dpcm

Taranto, nuovo Dpcm: titolare palestra si incatena. E nel Leccese gestore cinema: #iorestoaperto, ma poi ci ripensa

 
Il caso
Lecce, positivo giudice popolare: Corte d'Assise in isolamento fiduciario

Lecce, positivo giudice popolare: Corte d'Assise in isolamento fiduciario

 
Il salvataggio
Sbarco di migranti a Nardò: in 28 soccorsi dalla Guardia Costiera. Tra loro anche minori

Sbarco di migranti a Nardò: in 28 soccorsi dalla Guardia Costiera. Tra loro anche minori

 
La nomina
Dopo la Congregazione santi, il salentino Semeraro diventa cardinale

Dopo la Congregazione santi, il salentino Semeraro diventa cardinale

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, Maita: «Foggia temibile, ma cerchiamo i tre punti»

Bari, Maita: «Foggia temibile, ma cerchiamo i tre punti»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLe dichiarazioni
Coronavirus, Bardi: «In Basilicata i numeri sono ancora tollerabili»

Coronavirus, Bardi: «In Basilicata i numeri sono ancora tollerabili»

 
BariGiustizia
Bari, sentenze tributarie pilotate: Corte d'Appello assolve commercialista

Bari, sentenze tributarie pilotate: Corte d'Appello assolve commercialista

 
TarantoCoronavirus
Sindaco Taranto: via a test sierologico volontario per dipendenti comunali

Sindaco Taranto: via a test sierologico volontario per dipendenti comunali

 
FoggiaCoronavirus
Covid Foggia, focolaio in Rsa: 30 contagiati, 22 pazienti e 8 operatori

Covid Foggia, focolaio in Rsa: 30 contagiati, 22 pazienti e 8 operatori

 
Materala manifestazione
Matera, protesta contro Dpcm con megafoni e «croci»

Matera, protesta contro Dpcm con megafoni e «croci»

 
Brindisila ricerca
Chirurgo ospedale Brindisi dona plasma iperimmune: «Bel gesto nella lotta contro il Covid»

Chirurgo ospedale Brindisi dona plasma iperimmune: «Bel gesto nella lotta contro il Covid»

 
Covid news h 24sanità
Andria, emergenza Covid: Asl BAT assume 9 medici

Andria, emergenza Covid: Asl BAT assume 9 medici

 
Leccenel Salento
Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

 

Originario del Magliese

Salento, abusò della figliastra disabile: condannato

Quattro anni inflitti all'uomo. Dopo la denuncia finì ai domiciliari

sede tribunale di Lecce

Quattro anni di reclusione per aver abusato della figliastra disabile della sua ex.
Per questo ieri mattina il gup Edoardo D’Ambrosio ha condannato un uomo di 41 anni, originario del magliese, ritenuto responsabile di violenza sessuale aggravata.
Il pubblico ministero Maria Rosaria Micucci aveva invocato per lui una pena di poco superiore rispetto a quella inflitta, quattro anni e mezzo. Il giudice ha inoltre disposto il risarcimento del danno in favore della parte civile, da liquidarsi in separata sede.
L’imputato, ora sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, finì agli arresti domiciliari lo scorso anno.
L’inchiesta, condotta dagli agenti del commissariato di Galatina, venne avviata in seguito alla denuncia presentata dalla madre della ragazza.

La giovane, una 18enne affetta da un disagio psichico, avrebbe fra le lacrime rivelato alla mamma quelle attenzioni morbose rivolte dal patrigno. Baci, carezze e palpeggiamenti furtivi, lontano da occhi indiscreti. Condotte che si sarebbero ripetute in due o tre occasioni nell’arco di un mese.
Il 41enne in sede di interrogatorio ha sempre sostenuto di non aver mai neanche sfiorato la ragazza, in nessuna occasione. Ma il giudice è stato di diverso avviso.
La presunta vittima è stata sentita nel corso dell’incidente probatorio, confermando di aver subito gli abusi e fornendo ulteriori particolari.
L’uomo era assistito dagli avvocati Antonio Corvaglia e Giuseppe Gatti, mentre la presunta vittima era rappresentata dall’avvocato Alessandro Stomeo.
La difesa probabilmente ricorrerà in appello.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie