Sabato 24 Agosto 2019 | 16:52

NEWS DALLA SEZIONE

Preso dai Cc
Spocchia, 18enne segue ragazza in locale e la violenta

Specchia, 18enne segue ragazza in locale e la violenta: in cella

 
Le celebrazioni
Lecce, via alla festa di Sant'Oronzo: il programma, i bus e i parcheggi

Lecce, via alla festa di Sant'Oronzo: il programma, i bus e i parcheggi

 
L'arresto
Ugento, persecuzioni al vicino di casa con aggressioni e minacce: in cella 40enne

Ugento, persecuzioni al vicino di casa con aggressioni e minacce: in cella 40enne

 
Tentato omicidio
Palmariggi, lite tra fratelli finisce a coltellate: uno è grave

Palmariggi, lite tra fratelli finisce a coltellate: uno è grave

 
L'evento
Notte Taranta: grande attesa per il Concertone con Elisa e Gué Pequeno

Notte Taranta: grande attesa per il Concertone con Elisa e Gué Pequeno

 
La decisione
Nardò, sindaco vieta pesca e balneazione alla Palude del Capitano

Nardò, «troppi turisti» e il sindaco vieta i bagni alla Palude del Capitano

 
Le caretta caretta
Fiocco «rosa» sulla spiaggia di Pescoluse: 25 tartarughine si tuffano in mare

Fiocco «rosa» sulla spiaggia di Pescoluse: 25 tartarughine si tuffano in mare

 
A Gallipoli
Fugge per godersi l’estate: i cc si fingono scaricatori di birra e lo stanano a Baia Verde

Fugge per godersi l’estate: i cc si fingono scaricatori di birra e lo stanano a Baia Verde

 
L'operazione
San Foca, sequestrato lido abusivo: restituiti circa 300 mq di spiaggia libera

San Foca, sequestrato lido abusivo: restituiti circa 300 mq di spiaggia libera

 
Il dramma
Xylella in Salento. bruciano gli ulivi malati: devastato anche il paesaggio

Xylella in Salento, bruciano gli ulivi malati: devastato anche il paesaggio

 
L'evento il 23 e il 24 agosto
Con Circular Music Afro Festival il Salento incontra l’Africa

Con Circular Music Afro Festival il Salento incontra l’Africa

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVicino Teramo
Incidenti, auto si schianta in galleria su A14: muore 76enne di Btritto

Incidenti, auto si schianta in galleria su A14: muore 76enne di Btritto

 
PotenzaUn 49enne
Incendi, arrestato piromane nel Potentino: ha distrutto 6mila mq di vegetazione

Incendi, preso piromane nel Potentino: ha distrutto 6mila mq di vegetazione

 
FoggiaArrestato 22 enne
Foggia, picchia la compagna incinta e le dice: Muori tu e il bambino

Foggia, picchia la compagna incinta e le dice: Muori tu e il bambino

 
LeccePreso dai Cc
Spocchia, 18enne segue ragazza in locale e la violenta

Specchia, 18enne segue ragazza in locale e la violenta: in cella

 
MateraCarabinieri Forestali
Policoro Lido, sbancamento in area protetta: sequestrati 7 ettari di bosco

Policoro Lido, sbancamento in area protetta: sequestrati 7 ettari di bosco

 
TarantoAl rione Salinella
Taranto, litiga con la convivente e scatena una rissa: arrestato

Taranto, litiga con la convivente e scatena una rissa: arrestato

 
BatUn 43enne
Ruvo, in manette coltivatore di cannabis legale: valori superiori alla norma

Ruvo, in manette coltivatore di cannabis legale: valori superiori alla norma

 
HomeSulla strada 379
Scontro tra 2 auto sulla strada per Torre Canne: un morto e un ferito

Scontro tra 2 auto sulla strada per Torre Canne: un morto e un ferito

 

i più letti

Il caso

Nardò, cimici in sagrestia: tre indagati, prorogata inchiesta

Al vaglio la posizione di due donne della Confratenita di San Luigi Gonzaga e di un tecnico di Aradeo

Nardò, cimici in sagrestia: tre indagati, prorogata inchiesta

NARDO' - Ancora sei mesi di indagini a disposizione dei carabinieri per stabilire chi, e per quale motivo, posizionò una o due microspie nella sagrestia della chiesa di San Domenico, nel centro storico neritino. Sono tre, intanto, le persone indagate. Si tratta di una vicenda venuta alla ribalta nello scorso mese di gennaio e che tanto imbarazzo ha generato nella curia neritina. Qualche giorno fa, infatti, il sostituto procuratore Donatella Palumbo ha chiesto ancora del tempo al gip perché gli investigatori possano concludere le indagini preliminari utili a delineare le responsabilità di tre persone, al momento indagate per le ipotesi di simulazione di reato e diffamazione. Si tratta di due donne di Nardò, appartenenti alla confraternita di “San Luigi Gonzaga” ed un tecnico di Aradeo, un detective che individuò due segnali provenienti da apparecchiature elettroniche all’interno del locale.

Successivamente, e per ammissione degli stessi vertici della curia neritina, venne confermata la presenza di una microspia non funzionante occultata dietro un mobile della sagrestia. Del secondo dispositivo, individuato dal rilevatore di cimici che segnalava una fonte elettromagnetica all’interno di un bussolotto per le offerte, non fu trovata traccia dopo la prima ispezione del detective. Va detto che le attività di bonifica ambientale vennero effettuate il 29 giugno scorso, alla presenza delle consorelle della confraternita e del parroco responsabile della chiesa, don Giuliano Santantonio. Questi fatti, però, generarono la reazione di un’altra confraternita che condivide con la “San Luigi” quei locali: la presidente dell’associazione “Rosariana”, infatti, querelò le persone presenti quel giorno (ad esclusione del sacerdote) ritenendo la bonifica una macchinazione ai suoi danni “per gelosia e risentimento nei miei confronti” scrive la presidentessa. L’associazione “B.V. Vergine del Rosario” è assistita dall’avvocato Ezio Maria Tarantino. [b.v.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie