Venerdì 23 Agosto 2019 | 05:45

NEWS DALLA SEZIONE

Salento e movida
Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

 
Dal 27
A Otranto arriva la nave scuola della Marina «Palinuro

A Otranto arriva la nave scuola della Marina «Palinuro

 
Musica
Notte Taranta, domani a Martano l'ultima tappa del festival itinerante

Notte Taranta, con Aqp il Concertone sarà più green e plastic free

 
Dopo 20 anni
Ugento, nuovo giallo sulla scomparsa di Roberta, le sorelle: «Vogliamo verità e giustizia»

Ugento, nuovo giallo sulla scomparsa di Roberta, le sorelle: «Vogliamo verità e giustizia»

 
L'operazione
Lecce, spaccio di cocaina nella "movida": 14 arresti e 4 locali a rischio chiusura

Lecce, spaccio di coca nella "movida": 14 arresti, anche ex portiere giallorosso

 
Lo sbarco
Leuca, intercettata barca a vela: a bordo 70 migranti, di cui 19 minorenni

Leuca, intercettata barca a vela: a bordo 70 migranti, di cui 19 minorenni

 
Musica
Notte Taranta, Mastrangelo: «Il Concertone dalla Puglia vola a Mosca»

Notte Taranta, Mastrangelo: «Il Concertone dalla Puglia vola a Mosca»

 
A Torre Lapillo
Lecce, turismo e prezzi: scoppia la polemica della frisella

Lecce, turismo e prezzi salati: scoppia la polemica della frisella

 
Malendugno
Torre dell'Orso, si tuffa dalla falesia e finisce sugli scogli: grave 16enne

Torre dell'Orso, si tuffa e batte la testa sugli scogli: grave 16enne

 
a Melpignano
Gué Pequeno alla Notte della Taranta: «La pizzica come il rap è musica pop»

Gué Pequeno alla Notte della Taranta: «La pizzica come il rap è musica pop»

 
Il Blitz
Borgo Piave, cardellini-esca per i bracconieri e partono sequestri e denunce

Borgo Piave, cardellini-esca per i bracconieri e partono sequestri e denunce

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoInquinamento
Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

 
PotenzaInquinamento
Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

 
FoggiaLa condanna
Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

 
BrindisiIl provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
LecceSalento e movida
Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

 
MateraDalla Gdf
Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

 

i più letti

Il provvedimento

Lecce, prime multe per rifiuti organici nei sacchi di plastica

Almeno una ventina le sanzioni scattate negli ultimi giorni per il conferimento non corretto dell'umido

Lecce, prime multe per rifiuti organici nei sacchi di plastica

Arrivano le prime multe per il conferimento “non conforme” dei rifiuti da parte di condomìni ed esercizi pubblici. Almeno una ventina le sanzioni applicate negli ultimi giorni a causa dello scorretto smaltimento della frazione umida in sacchetti di plastica anziché biodegradabili, come previsto dall’ordinanza del Comune n.960 del 13 giugno 2018. Una “violazione” sanzionabile con multe da 100 a 300 euro, sulla quale l’amministrazione comunale si prepara ad essere più tassativa, soprattutto dopo i problemi sollevati dai gestori degli impianti di compostaggio che hanno rispedito al mittente i carichi di rifiuti organici smaltiti dagli utenti nei sacchetti di plastica non biodegradabili. Dunque, un materiale chimico inadatto ai processi di trattamento della frazione umida, dal momento che il compost viene destinato ad usi agricoli.


Ngli ultimi giorni, numerosi condomìni - ma anche alcuni esercizi - sono stati multati per conferimento difforme e su numerosissimi carrellati marroni (quelli destinati a contenere la frazione organica) sono stati apposti i volantini di “rifiuto non conforme” e perciò sanzionabile. Una sorta di avviso che prelude ad una sanzione in caso di reiterato, scorretto comportamento. Un’anomalia che pregiudica non solo il riutilizzo della frazione umida, ma che non ne consente neppure lo smaltimento negli impianti. Un’anomalia che sembra essere ancora piuttosto diffusa, tanto che nei prossimi giorni, verranno anche modificati i volantini da apporre sui carrellati in caso di errato conferimento: non si indicherà più la difformità come “sanzionabile”, ma già “sanzionata”. I condomìni stanno già correndo ai ripari, mentre l’amministrazione comunale si prepara a ritoccare le regole contenute nell’ordinanza del giugno 2018 per evitare problemi con gli impianti di compostaggio e facilitare le operazioni di conferi,ento da parte degli utenti. Il provvedimento, fanno sapere da Palazzo Carafa, arriverà entro due settimane. Innanzitutto, la frazione organica dovrà essere smaltita non più in sacchetti “biodegradabili” (che comunque contengono modiche quantità di petrolio), ma in nuovi sachetti “compostabili”, come prevedono gli impianti. Tra le modifiche anche la variazione dell’orario di esposizione dei carrellati all’esterno (attualmente dalle 22 alle 5 del mattino) che potrà essere anticipata per agevolare le operazioni di conferimento e raccolta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie