Martedì 26 Marzo 2019 | 04:49

NEWS DALLA SEZIONE

La protesta
Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

 
A Casarano
Lecce, al Liceo Vannini sbarca la robotica: ecco la scuola del futuro

Lecce, al Liceo Vannini sbarca la robotica: ecco la scuola del futuro

 
Leuca, intercettata da Gdf barca a vela con 25 migranti

Leuca, intercettata da Gdf barca a vela con 25 migranti

 
Il gasdotto
Tap, Conte annuncia: 30 mln per investire sul rilancio del Salento

Tap, Conte annuncia: 30 mln per investire sul rilancio del Salento

 
Agricoltura in protesta
Lecce, Coldiretti e Gilet arancioni a Conte: «Bisogna fermare disastro Xylella»

Lecce, Coldiretti e Gilet arancioni a Conte: «Bisogna fermare disastro Xylella»
Lui replica: «Andava fatto prima»

 
La visita
Patto Cnr-Eni sulla ricerca: il premier Conte in visita a Lecce

Lecce, firmato da Premier patto Cnr-Eni sulla ricerca
«Governo? Questa ultima esperienza» VD

 
Nel Basso salento
Incidente tra Casarano e Ugento: giovane motociclista perde la vita

Incidente tra Casarano e Ugento: giovane motociclista perde la vita

 
A san Cataldo (Le)
Bombe della Seconda Guerra Mondiale trovate su spiaggia in Salento: distrutte

Bombe della Seconda Guerra Mondiale trovate su spiaggia in Salento: distrutte

 
Al confine con San Donaci
Campi S.na, cade in un pozzo di 4 metri, 64enne salvato dopo ore dai pompieri

Campi S.na, cade in un pozzo di 4 metri, 64enne salvato dopo ore dai pompieri

 
A lecce
Violentò figlia minorenne, ambulante condannato

Violentò figlia minorenne, ambulante condannato

 
La foto
Scritta shock contro il vicepremier a Lecce: «Non sparare a Salve, spara a Salvini»

Lecce, la scritta shock «Non sparare a salve, spara a Salvini» è stata cancellata

 

Il Biancorosso

LA PARTITA
Il meglio di Palmese-Baritutte le emozioni biancorosse

Il meglio di Palmese-Bari
tutte le emozioni biancorosse

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaQuote rosa
Regionali, una donna in Regione dopo 10 anni: è una 33enne della Lega

Regionali, una donna in Regione dopo 10 anni: è una 33enne della Lega

 
TarantoInquinamento ex Ilva
Il Comune di Taranto discute di ambiente: presente Emiliano

Il Comune di Taranto discute dell'aumento della diossina: presente Emiliano

 
LecceLa protesta
Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

 
HomeL'operazione dei cc
Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

 
GdM.TVLo spettacolo sportivo
Matera 2019, Fiona May in scena stasera con «Maratona di New York»

Matera 2019, Fiona May in scena stasera con «Maratona di New York»

 
HomeIl caso
Bari, acido caustico al posto del succo: grave bimbo di 5 anni

Gioia del Colle, beve al bar acido caustico al posto del succo: grave bimbo di 5 anni

 
HomeL'inchiesta
La crudeltà il vero volto della mafia del Foggiano: 9 morti su 10

La crudeltà il vero volto della mafia del Foggiano: 9 morti su 10

 
BrindisiI funerali
L’addio a Davide, Sara e Giulia: tre comunità del Brindisino unite dal dolore

L’addio a Davide, Sara e Giulia: tre comunità del Brindisino unite dal dolore

 

Il caso

Maglie, lavaggio troppo energico danneggia antica fontana

Furioso l'assessore Vincenti: «Statue in bronzo smerigliate e lesionate»

Maglie, lavaggio troppo energico danneggia antica fontana

Un lavaggio troppo energico “strappa la pelle” a marmi e statue in bronzo. Un danno al patrimonio storico ed artistico che non è passato inosservato, tra le proteste di tanti cittadini, anche quella di Francesco Chirilli, consigliere d’opposizione, cui si aggiunge pure un esponente della maggioranza. È Dario Vincenti che da presidente della sezione cittadina della Società di storia patria, lamenta il danno al patrimonio storico artistico della città e, di conseguenza, avendo anche responsabilità assessorile, stigmatizza l’operato della sua stessa amministrazione.


«Un guaio in casa» è la definizione che Vincenti dà all’intervento di pulitura della fontana di piazza Antonio Tamborino. «Mi è stato segnalato da più parti, e l’ho potuto immediatamente riscontrare anch’io, un intervento di “ripulitura” a dir poco maldestro (ed è un eufemismo), tale da lasciare tutti attoniti e disorientati rispetto alle modalità di esecuzione del lavoro e abbastanza perplessi e preoccupati dinanzi ai “risultati” ottenuti. Di fatto, si è proceduto a ripulire il marmo della “vasca dei pesci” - aggiunge Vincenti - senza che nessuno si preoccupasse di mettere al riparo le sculture bronzee realizzate dal leccese Raffaele Giurgola, che hanno pertanto subito gravi microlesioni a causa delle schegge di marmo liberate dall’uso “disinvolto” di strumentazione meccanica. Ma si è andati anche oltre, pare che le statue - ed è un fatto, questo, che ha del tragico - siano state smerigliate e la patina che le ricopriva è stata asportata al punto da riportare in molti casi a vista il bronzo oro. Insomma, un danno enorme; stimabile in almeno 40.000 euro, se si considera che le sculture dovrebbero essere prima riparate e poi sottoposte a trattamento di ripatinatura. E che non si pensi nemmeno di coprirle con della vernicetta». «Tanti, a questo punto – conclude Dario Vincenti - gli interrogativi suscitati dalla vicenda. Già qualcuno ritiene interessante conoscere se l’intervento sia stato autorizzato dalla Soprintendenza; quale ditta di “restauro” sia stata incaricata, e sulla base di quali credenziali; quali siano i criteri di restauro adottati; perché non si sia provveduto a smontate le sculture in bronzo prima di procedere con la pulitura della fontana; chi sia il responsabile del procedimento. Anche questo accade a Maglie, purtroppo per tutti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400