Martedì 09 Marzo 2021 | 05:42

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
Leuca, hotel dedica stanza a Rena Fonte, ex assessore Nardò uccisa dalla mafia

Leuca, hotel dedica stanza a Renata Fonte, ex assessore Nardò uccisa dalla mafia

 
Il caso
Leuca, a bordo di una barca a vela sbarcano 112 migranti: sono famiglie con 31 bambini

Leuca, a bordo di una barca a vela sbarcano 112 migranti: sono famiglie con 31 bambini

 
8 marzo
«Sul podio c'è spazio per due», gli studenti leccesi celebrano la donna

«Sul podio c'è spazio per due», gli studenti leccesi celebrano la donna

 
L'intervista
8 marzo, parla Simona Filoni: «Finché ci saranno femminicidi non si potrà festeggiare»

8 marzo, parla Simona Filoni: «Finché ci saranno femminicidi non si potrà festeggiare»

 
covid 19
Oncologico di Lecce, gli infetti continuano a aumentare: preoccupa il focolaio

Oncologico di Lecce, gli infetti continuano a aumentare: preoccupa il focolaio

 
La nomina
Musica, 5 vincitori e menzione speciale per il premio delle Arti a Lecce

Musica, 5 vincitori e menzione speciale per il premio delle Arti a Lecce

 
Il caso
Covid a Lecce, aggredisce poliziotti durante controlli anti assembramento: arrestato

Covid a Lecce, aggredisce poliziotti durante controlli anti assembramento: arrestato

 
Polemica sull'evento di moda
Copertino, la denuncia del parroco: «Quel défilé di intimo in chiesa è blasfemo»

Copertino, la denuncia del parroco: «Quel défilé di intimo in chiesa è blasfemo»

 
Dia
Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

 
La curiosità
Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

 
il festival
Sangiorgi canta a Sanremo: «4 marzo ‘43 mi ricorda mio padre»

Sangiorgi canta a Sanremo: «4 marzo ‘43 mi ricorda mio padre»

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa manifestazione
Ilva, salta integrazione salario per i1700: il 12 sciopero e sit in dei lavoratori

Ilva, salta integrazione salario per 1700: il 12 sciopero e sit in dei lavoratori

 
LecceL'iniziativa
Leuca, hotel dedica stanza a Rena Fonte, ex assessore Nardò uccisa dalla mafia

Leuca, hotel dedica stanza a Renata Fonte, ex assessore Nardò uccisa dalla mafia

 
PotenzaLa novità
Marsico Nuovo ottiene il titolo onorifico di «città»

Marsico Nuovo ottiene il titolo onorifico di «città»

 
FoggiaL'iniziativa
8 marzo a Lucera, al Lastaria mimose, cioccolatini e sorrisi per le pazienti dell'Oncologico

8 marzo a Lucera, al Lastaria mimose, cioccolatini e sorrisi per le pazienti dell'Oncologico

 
BariL'inaugurazione
8 marzo a Bari, ecco la panchina rossa dedicata a Noemi Durini

8 marzo a Bari, ecco la panchina rossa dedicata a Noemi Durini

 
MateraIl caso
Mafia, estorsioni nel Materano: due uomini arrestati

Mafia, estorsioni nel Materano: due uomini arrestati

 
BatIl caso
Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

 

i più letti

Il caso

Porto Cesareo, un pezzo di villa del pm su suolo demaniale. «Senza risposta da 50 anni»

Una interrogazione dei parlamentari del M5S scatena la polemica, la replica del legale del magistrato

Porto Cesareo

Una veduta di Porto Cesareo

«Non si capisce perché oggi, a distanza di oltre 50 anni dalla realizzazione dell’immobile, con una prospettazione dei fatti assolutamente errata e fuorviante, venga posta all’attenzione pubblica una simile vicenda». Così l'avvocato Saverio Sticchi Damiani, a cui si è rivolto il procuratore aggiunto di Lecce Elsa Valeria Mignone, interviene dopo l’interrogazione di sei parlamentari del M5S sulla casa al mare del magistrato a Porto Cesareo.
L’immobile - spiega il legale in una nota - «è stato legittimamente assentito con licenza di costruzione del 31 ottobre 1962 e realizzato conformemente al progetto. Una delle unità immobiliari è stata successivamente acquistata, con regolare atto notarile nel 1969, dal padre della dottoressa Mignone. Soltanto nel 1970 la Capitaneria ha accertato che una ridotta porzione dell’area di sedime dell’immobile ricadeva in uno spazio demaniale. A valle di questo accertamento i proprietari dell’epoca con istanza del settembre 1970, poi reiterata nel 1978 avanzarono formale richiesta di sdemanializzazione dell’area in esito alla quale venivano acquisiti i pareri favorevoli da parte di tutti gli enti preposti». «Un procedimento ancora in corso - specifica l'avvocato Saverio Sticchi Damiani - con la sua definizione sollecitata da ultimo con istanza del 6/11/2018».
Nella nota si precisa come la dottoressa Mignone peraltro subentrava nella titolarità dell’immobile e del rapporto concessorio nel maggio 2014 in seguito alla morte della madre, "provvedendo regolarmente al pagamento dei canoni. Attualmente la proroga della concessione in questione è sino al 31 dicembre 2020».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie