Giovedì 20 Giugno 2019 | 03:08

NEWS DALLA SEZIONE

Enoturismo
Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

 
Morti bianche
Salento, infortuni e tumori: crescono le malattie professionali

Salento, infortuni e tumori: crescono le malattie professionali

 
Salento
Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

 
Ha 2 anni
Lecce, bimba con esofago ricostruito mangia normalmente

Lecce, bimba con esofago ricostruito mangia normalmente

 
Concerti
Lecce vuole Il Volo: il progetto di sicurezza per Piazza Duomo

Lecce vuole Il Volo: il progetto di sicurezza per Piazza Duomo

 
Energia
Fotovoltaico, Puglia da record: primi in Italia per potenza

Fotovoltaico, Puglia da record: primi in Italia per potenza

 
Il ritrovamento
San Cesario, passanti trovano gatto senza testa: è caccia ai colpevoli

San Cesario, passanti trovano gatto senza testa: è caccia ai colpevoli

 
In Salento
Paura a Porto Cesareo, si tuffa e batte la testa sul fondale: grave 22enne

Paura a Porto Cesareo, si tuffa e batte la testa sul fondale: grave 22enne

 
L'incidente
Cavallino, ragazze travolte da auto pirata: una 22enne è in comaE a Putignano investiti 3 ciclisti

Cavallino, scooter travolto da microcar: muore 21enne  
«Mi hanno tamponato loro»

 
I controlli
Lecce, nascondeva cocaina e marijuana sul terrazzo e pistola in camera: arrestato

Lecce, nascondeva cocaina e marijuana sul terrazzo e pistola in camera: arrestato

 
Il concorso
Eletta a Gallipoli Miss Mondo Italia 2019: è Adele Sammartino

Eletta a Gallipoli Miss Mondo Italia 2019: il suo nome è Adele Sammartino

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Dazn e il Bari anche in serie CFunziona l'accordo in televisione

Dazn e il Bari anche in serie C: funziona l'accordo in televisione

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVSere d'estate
Bari, anziani e karaoke: così ci si diverte a Pane e Pomodoro

Bari, anziani e karaoke: così ci si diverte a Pane e Pomodoro

 
BatMaltrattamento di animali
Trani, cane trascinato da un'auto, Bottaro: «Bestia non la passerai liscia»

Trani, cane trascinato da un'auto, Bottaro: «Bestia non la passerai liscia»

 
PotenzaUdienza a dicembre
Potenza, sfruttavano prostitute (anche una minore): processo per 9

Potenza, sfruttavano prostitute (anche una minore): processo per 9

 
BrindisiNel Brindisino
La storia dell'olio evo pugliese nel museo di Torre Santa Susanna

La storia dell'olio evo pugliese nel museo di Torre Santa Susanna

 
FoggiaIl processo
Foggia, uccise la moglie a coltellate: condannato anche in appello all'ergastolo

Foggia, uccise la moglie a coltellate: condannato anche in appello all'ergastolo

 
LecceEnoturismo
Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

 
TarantoArcelor Mittal
ArcelorMittal: «Se decreto crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

Ex Ilva, «Se dl crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

 
MateraL'operazione
Caporalato, sequestri per 7 milioni nel Materano

Caporalato, sequestri per 7 milioni nel Materano: 4 imprenditori indagati

 

i più letti

Uscito dalla macchinetta

Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

Nello stomaco un oggetto metallico tondo: la donna è sotto controllo al Vito Fazzi

ospedale Vito Fazzi di Lecce

Beve un espressino in un bar, ingoia un oggetto di metallo e finisce in ospedale. Disavventura ieri mattina per F.R., 42enne di Lecce. La donna è stata costretta a ricorrere alle cure dei medici e a sottoporsi ai raggi e a una tac per accertare cosa avesse effettivamente ingerito. Nello stomaco si era infilato un oggetto metallico di forma tonda, appuntito, di una lunghezza di 16 millimetri fuoriuscito dalla macchinetta del caffè insieme alla miscela. Così come racconta la signora, questa mattina si era recata in un noto bar di Lecce per prendere un espressino in compagnia di due amiche. Mentre beveva il caffè ha avvertito un fastidio alla gola e ha chiesto un bicchiere d’acqua per alleviare il bruciore. «In quei momenti - racconta la signora - mi sono spaventata. Mi è mancato il respiro e ho iniziato ad avere un pò di tachicardia».

La donna, a quel punto, non ha perso tempo. Si è messa in macchina e autonomamente ha raggiunto l’ospedale “Vito Fazzi.” Qui è stata immediatamente visitata da un otorino che con una sonda ha cercato l’oggetto: la gola era tutta arrossata per via di qualcosa che aveva effettivamente grattato. La donna è stata sottoposta ad altri accertamenti. Prima ai raggi che hanno evidenziato la presenza dell’oggetto scivolato nello stomaco. Poi ad una Tac per verificare che il pezzo di metallo non avesse intaccato qualche organo.
Nel tardo pomeriggio la donna è stata dimessa. Dovrà ripresentarsi questa mattina in ospedale per sottoporsi nuovamente ai raggi e consentire ai medici di accertare se l’oggetto possa fuoriuscire autonomamente o se debbano intervenire chirurgicamente. Nel frattempo dell’accaduto è stato informato il gestore del bar. E non è escluso che la vicenda possa avere un seguito giudiziario. La donna, con il marito, ha infatti contattato l’avvocato Stefano Putignano per un parere legale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie