Lunedì 26 Agosto 2019 | 04:24

NEWS DALLA SEZIONE

Tragedia nel Salento
Si sente male mentre fa pesca subacquea: muore 56enne a Casalabate

Malore mentre fa pesca subacquea: muore 56enne a Casalabate

 
L'incidente tra Tricase e Depressa
Finisce con lo scooter contro un'auto: muore 28enne nel basso Salento

Si schianta con lo scooter contro un'auto: muore 28enne nel basso Salento

 
Il salvataggio
Castro, tartaruga urta barca e perde l'occhio: salvata dalla Guardia Costiera

Castro, tartaruga urta barca e perde l'occhio: salvata dalla Guardia Costiera

 
A Muro Leccese
Lecce, medico di guardia aggredito, l’ira dell’Ordine: «Ora basta»

Lecce, medico di guardia aggredito, l’ira dell’Ordine: «Ora basta»

 
Preso dai Cc
Spocchia, 18enne segue ragazza in locale e la violenta

Specchia, 18enne segue ragazza in locale e la violenta: in cella

 
Le celebrazioni
Lecce, via alla festa di Sant'Oronzo: il programma, i bus e i parcheggi

Lecce, via alla festa di Sant'Oronzo: il programma, i bus e i parcheggi

 
L'arresto
Ugento, persecuzioni al vicino di casa con aggressioni e minacce: in cella 40enne

Ugento, persecuzioni al vicino di casa con aggressioni e minacce: in cella 40enne

 
Tentato omicidio
Palmariggi, lite tra fratelli finisce a coltellate: uno è grave

Palmariggi, lite tra fratelli finisce a coltellate: uno è grave

 
L'evento
Notte Taranta: grande attesa per il Concertone con Elisa e Gué Pequeno

Notte Taranta: grande attesa per il Concertone con Elisa e Gué Pequeno

 
La decisione
Nardò, sindaco vieta pesca e balneazione alla Palude del Capitano

Nardò, «troppi turisti» e il sindaco vieta i bagni alla Palude del Capitano

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceTragedia nel Salento
Si sente male mentre fa pesca subacquea: muore 56enne a Casalabate

Malore mentre fa pesca subacquea: muore 56enne a Casalabate

 
FoggiaTragedia nel Foggiano
Cade in mare da barca condotta dal marito: donna muore al largo di Foce Varano

Cade da barca condotta dal marito: donna muore al largo di Foce Varano

 
BariL'appuntamento
Distorsioni sonore: creatività e fantasia si incontrano ad Acquaviva

Distorsioni sonore: creatività e fantasia si incontrano ad Acquaviva

 
BatL'idea
Barletta, un mosaico a Canne per non dimenticare la storia

Barletta, un mosaico a Canne per non dimenticare la storia

 
MateraIncidente stradale
Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono gravi

Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono in gravi

 
BrindisiLa furia di un 53enne
Brindisi, la moglie lo lascia e lui distrugge i mobili: allontanato da casa

Brindisi, la moglie lo lascia e lui distrugge i mobili: allontanato da casa

 
PotenzaSanità
Potenza, al S. Carlo carenza di medici: colpa delle «porte girevoli»

Potenza, al S. Carlo carenza di medici: colpa delle «porte girevoli»

 
TarantoSanità
Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

 

i più letti

Nel Leccese

Copertino, ladri in chiesa: via soldi e pc, distrutte telecamere

I malviventi hanno lasciato intatti gli oggetti sacri

Copertino, ladri in chiesa: via soldi e pc, distrutte telecamere

La canonica della basilica di S. Maria ad Nives di Copertino nel mirino dei ladri. Trafugati un computer portatile, le offerte della questua, l’hard-disk dell’impianto di videosorveglianza e danneggiati tre infissi blindati. Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri della locale Tenenza presso i quali è stata presentata denuncia. Il furto, il cui valore ammonta a circa 3mila euro, è stato messo a segno la notte scorsa da almeno due malviventi.

L’altra sera, infatti, approfittando della novena in onore dell’Immacolata i ladri si sarebbero confusi tra i fedeli e al termine delle funzioni si sarebbero nascosti in un confessionale situato lungo la navata laterale destra della chiesa. Ma non è escluso che possano essersi eclissati sotto il palco della statua dell’Immacolata, per poi mettersi all’opera una volta rimasti da soli. A fare l’amara scoperta è stato il parroco, monsignor Antonio Raho che, giunto come di consueto alle 7.45 in chiesa per le funzioni religiose, ha trovato la porta laterale della facciata principale semiaperta. Fatto decisamente insolito che gli ha procurato qualche sospetto. Una volta varcata la soglia don Raho ha proseguito lungo la navata per raggiungere lo studio. E qui ha avuto la certezza che la canonica era stata saccheggiata.

La porta d’ingresso al vano che precede il suo studio e quello del vice, don Luca Grande, era stata forzata con un piede di porco e i vetri delle porte blindate di entrambi gli studi erano stati frantumati. Ciò ha consentito ai malviventi di aprirsi un varco dal quale raggiungere entrambi gli studi dei sacerdoti, razziare la refurtiva e dileguarsi indisturbati dalla porta d’ingresso laterale della chiesa. La scena ha generato comprensibile inquietudine nel parroco il quale ha avvertito subito il suo vice e i collaboratori più stretti, tra cui Maverik D’Adamo, con i quali è stata avviata una ricognizione dei danni. Dalla stanza di don Luca era sparito il pc portatile, mentre dallo studio del parroco erano state sottratte le offerte delle ultime questue. Inoltre, per non essere scoperti i ladri hanno rotto il sistema di registrazione e trafugato l’hard-disk contenente le immagini che vi erano state impresse. Per fortuna non erano interessati agli oggetti liturgici e ai paramenti sacri, ma a quanto pare solo al denaro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie