Mercoledì 19 Giugno 2019 | 08:46

NEWS DALLA SEZIONE

Salento
Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

 
Ha 2 anni
Lecce, bimba con esofago ricostruito mangia normalmente

Lecce, bimba con esofago ricostruito mangia normalmente

 
Concerti
Lecce vuole Il Volo: il progetto di sicurezza per Piazza Duomo

Lecce vuole Il Volo: il progetto di sicurezza per Piazza Duomo

 
Energia
Fotovoltaico, Puglia da record: primi in Italia per potenza

Fotovoltaico, Puglia da record: primi in Italia per potenza

 
Il ritrovamento
San Cesario, passanti trovano gatto senza testa: è caccia ai colpevoli

San Cesario, passanti trovano gatto senza testa: è caccia ai colpevoli

 
In Salento
Paura a Porto Cesareo, si tuffa e batte la testa sul fondale: grave 22enne

Paura a Porto Cesareo, si tuffa e batte la testa sul fondale: grave 22enne

 
L'incidente
Cavallino, ragazze travolte da auto pirata: una 22enne è in comaE a Putignano investiti 3 ciclisti

Cavallino, scooter travolto da microcar: muore 21enne  
«Mi hanno tamponato loro»

 
I controlli
Lecce, nascondeva cocaina e marijuana sul terrazzo e pistola in camera: arrestato

Lecce, nascondeva cocaina e marijuana sul terrazzo e pistola in camera: arrestato

 
Il concorso
Eletta a Gallipoli Miss Mondo Italia 2019: è Adele Sammartino

Eletta a Gallipoli Miss Mondo Italia 2019: il suo nome è Adele Sammartino

 
Caldo estivo
Lecce bloccata nella morsa del caldo africano: attesa una tregua

Salento bloccato nella morsa del caldo africano: attesa una tregua

 

Il Biancorosso

LA CURIOSITA'
De Laurentiis e Simeri a MykonosTutto sulle vacanze del Bari

De Laurentiis e Simeri a Mykonos. Tutto sulle vacanze del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeLa storia
Venosa, la vita di Savino: «io elettrosensibile, allergico ai cellulari»

Venosa, la vita di Savino: «io elettrosensibile, allergico ai cellulari»

 
BariFallimenti truccati
Bari, giudice denunciò falsi mandati di pagamento: testimone a processo

Bari, giudice denunciò falsi mandati di pagamento: ora è testimone a processo

 
TarantoSport
Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

 
LecceSalento
Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

 
BrindisiMinacce e lesioni
Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

 
Foggianel Foggiano
Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

 
MateraNel Materano
Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

 
BatDal geologo Dellisanti
Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

 

i più letti

Nel Leccese

Si accovaccia sulla statale per un bisogno e viene travolto da un'auto: muore a 50 anni

L'uomo, Michele Arcangelo Grande, viaggiava con una donna: era già sopravvissuto all'esplosione della sua casa per una fuga di gas

Puglia, 4mila assunzioni per il 118

Michele Arcangelo Grande, 50enne di Martano (Lecce), è morto ieri sera dopo essere stato investito da un’auto mentre era accovacciato in un tratto buio della strada statale 16 Lecce-Maglie, in prossimità dello svincolo per Lizzanello, per espletare un bisogno fisiologico, secondo quanto riferito agli investigatori dalla donna che viaggiava con lui.
Da una prima ricostruzione, l’uomo avrebbe parcheggiato la sua Nissan Micra sul ciglio della strada e avrebbe raggiunto a piedi il centro della carreggiata, accovacciandosi in un tratto della strada molto buio, e diventando così invisibile al conducente dell’auto che sopraggiungeva, una Fiat Grande Punto, che lo ha travolto uccidendolo. L’automobilista si è fermato prestando i primi soccorsi, ma per l’uomo non c'era più nulla da fare. Sull'incidente indaga la polizia locale. Lo scorso 6 gennaio Grande aveva rischiato la vita in un’altra occasione. La casa in cui l’uomo viveva con sua madre a Martano, esplose per una probabile fuga di gas: madre e figlio si salvarono riportando ferite, e vennero indagati per disastro colposo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie