Sabato 20 Ottobre 2018 | 08:01

NEWS DALLA SEZIONE

La rivolta nel M5S
Tap, ultimatum ai parlamentari«Subito incontro o dimissioni»

Tap, ultimatum ai parlamentari «Subito incontro o dimis...

 
Il caso
Migranti, Calimera offre ospitalitàsindaco Riace. Lega: spot a illegalità

Migranti, Calimera offre ospitalità sindaco Riace. Lega...

 
UN detenuto
Lecce, esce per un permesso e torna in carcere con una dose a mo' di supposta

Lecce, esce per un permesso e torna in carcere con una ...

 
La sentenza
Mafia, Consiglio di Stato confermascioglimento comune di Parabita

Mafia, Consiglio di Stato conferma scioglimento Comune ...

 
A Cavallino (LE)
Salento, pitbull azzanna un altro cane e proprietaria che tenta di difenderlo

Salento, pitbull azzanna un altro cane e proprietaria c...

 
Il gasdotto
Tap, Potì: «Tavolo anche per Emiliano e Arpa» Ma per ministero Ambiente: «incontro informale»

Tap, Potì: «Tavolo anche per Emiliano e Arpa» Ma per mi...

 
Economia
La rivincita delle scarpe «made in Casarano»

La rivincita delle scarpe «made in Casarano»: i casi Do...

 
Igiene
Escrementi e cattivi odori: i disagi in via Zanardelli

Escrementi e cattivi odori: i disagi in via Zanardelli

 
A Carmiano (Lecce)
Sequestrati e pestati dal branco per un furto da 8mila euro mai commesso: 6 misure cautelari

Sequestrati e pestati dal branco per un furto da 8mila ...

 
La richiesta dei commercianti
Centro aperto alle auto durante feste di Natale

Centro aperto alle auto durante feste di Natale

 
I movimenti
IL prefetto Palomba

Prefetti, a Lecce arriva Cucinotta mentre Palomba va a ...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

a Lecce

Ministra Lezzi contestata:
non hai bloccato gasdotto

Barbara Lezzi, dal caso rimborsi a ministro del Sud

Barbara Lezzi

LECCE -  Un gruppo di attivisti no Tap, che si oppongono all’approdo nel Salento del gasdotto, ha contestato la ministra per il Sud, Barbara Lezzi, durante un dibattito all’Università, accusandola di avere disatteso alle promesse fatte durante la campagna elettorale di bloccare la realizzazione del gasdotto. A conclusione dell’intervento della ministra nel campus urbano di UniSalento il gruppo di attivisti presenti in aula ha manifestato ad alta voce contro la ministra del M5S. «Melendugno e il Salento ti ringraziano Barbara - hanno gridato esibendo uno striscione - Sei peggio della Bellanova. Vergognati». La breve protesta è poi continuata all’esterno quando la ministra in auto ha lasciato l’università col figlioletto scortata dalle forze dell’ordine.

INTERVENTO COL FIGLIO IN BRACCIO

Si è presentata a sorpresa all’Università di Lecce con il figlioletto di tre anni e ha fatto tutto il suo intervento in sala con il bimbo in braccio la ministra per il Sud, Barbara Lezzi, che ha partecipato questa mattina nel campus urbano di UniSalento ad un incontro organizzato dai Cobas alla presenza anche del rettore, Vincenzo Zara.

La ministra è arrivata alla guida della sua auto preceduta da una pattuglia della Digos. «Mi scuso - ha detto giustificando la presenza del bambino - ma mia madre è ammalata. Chi è donna e madre sono sicura capirà». Ad attendere l’arrivo del ministro un gruppo di manifestanti aderenti al movimento No Tap e ad altri movimenti di lotta ai quali all’inizio le forze dell’ordine hanno impedito l’accesso poi accordato dopo un colloquio col rettore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400