Domenica 21 Aprile 2019 | 10:07

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
Il caso
Taviano, entra in chiesa per rubare le offerte, ma i fedeli chiamano i cc

Taviano, entra in chiesa per rubare le offerte, ma i fedeli chiamano i cc

 
Lite in famiglia
Aradeo, colpisce con un coltello da cucina la cognata: arrestato

Aradeo, colpisce con un coltello da cucina la cognata: arrestato

 
Il caso
Parabita, dopo le minacce arriva lo scudo dello Stato

Parabita, dopo le minacce arriva lo scudo dello Stato

 
La decisione
Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

 
Verso il voto
«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

 
Nel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
Nel Leccese
Scambio di sesso e voti: condannati ex amministratori Porto Cesareo

Scambio di sesso e voti: condannati ex amministratori Porto Cesareo

 
A campi Salentina
Intrappolato con auto nel passaggio a livello: paura per anziano

Intrappolato nel passaggio a livello: paura per anziano

 
Giovedì Santo
Lecce, mons. Seccia laverà piedi a detenuti in carcere Lecce

Lecce, mons. Seccia lava i piedi a detenuti in carcere

 
La vertenza
San Cesario, sigilli a Mercatone Uno a vigilia dello sciopero

San Cesario, sigilli a Mercatone Uno a vigilia dello sciopero

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceInchiesta Favori & giustizia
Pm Arnesano resta ai domiciliari: ma farà Pasqua con i suoi

Pm Arnesano resta ai domiciliari: ma farà Pasqua con i suoi

 
BrindisiCuriosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 
BariVerso il voto
Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

 
HomeLe festività pasquali
Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

 
BatLotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
GdM.TVOperazione Ultimo Avamposto
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
PotenzaElezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 

igiene

Blatte a spasso
è allarme a Lecce

Gli ospiti indesiderati invadono le reti fognarie e poi strade e case

Blatte a spassoè allarme a Lecce

Sale la temperatura e rispuntano le blatte in città. Il caldo degli ultimi giorni ha infatti favorito la riproduzione di questi insetti che hanno già iniziato ad invadere le reti fognarie e poi strade e case, allarmando i cittadini. Segnalazioni sono arrivate, in particolare, nel centro storico e in periferia, nella ex zona 167 della città.

Palazzo Carafa ha stilato un calendario con gli interventi di deblattizzazione. Sono stati già effettuati gli interventi del 6 aprile e dell’11 maggio. Ancora da eseguire quelli dei prossimi 22 giugno, del 13 luglio, del 17 agosto e del 7 settembre.

Gli interventi pubblici di disinfestazione, però, risultano spesso insufficienti a debellare le blatte che spuntano dai tombini, ma anche dalle tubature domestiche. Per questo, già due anni fa, l’amministrazione comunale ha inteso coinvolgere anche i privati, obbligandoli ad effettuare più interventi di deblattizzazione all’anno. L’ordinanza dirigenziale numero 589 del 29 aprile 2016 impone l’obbligo agli amministratori condominiali e ai proprietari di unità immobiliari di effettuare almeno tre interventi di disinfestazione nel periodo che va da marzo ad ottobre di ogni anno, da effettuarsi non solo nelle reti fognarie e nelle fosse settiche condominiali, ma anche nelle griglie di raccolta delle acque delle parti comuni condominiali, utilizzando prodotti e principi attivi compatibili con quelli impiegati dall’Acquedotto pugliese.

In sostanza, secondo l’amministrazione comunale, gli interventi sul suolo pubblico risulterebbero vani se, parallelamente, anche le attività commerciali, gli operatori mercatali e i condomini non programmassero altri interventi sulle aree di loro competenza. In caso di inosservanza delle disposizioni comunali è prevista una sanzione amministrativa, che va da un minimo di 50 euro ad un massimo di 500.

«Servono comportamenti corretti: le blatte si nutrono di residui organici, per cui lasciare rifiuti sulle strade e cartoni da imballaggio fuori dai contenitori è di fatto un invito per questi insetti», ammonisce Tonio Totaro, amministratore della società Bianco srl, una delle più attive nel settore. «Spesso i focolai sono nascosti nelle condutture private dei condomini o delle singole abitazioni, luoghi interdetti agli interventi pubblici».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400