Sabato 20 Aprile 2019 | 08:27

NEWS DALLA SEZIONE

La decisione
Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

 
Verso il voto
«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

 
Nel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
Nel Leccese
Scambio di sesso e voti: condannati ex amministratori Porto Cesareo

Scambio di sesso e voti: condannati ex amministratori Porto Cesareo

 
A campi Salentina
Intrappolato con auto nel passaggio a livello: paura per anziano

Intrappolato nel passaggio a livello: paura per anziano

 
Giovedì Santo
Lecce, mons. Seccia laverà piedi a detenuti in carcere Lecce

Lecce, mons. Seccia lava i piedi a detenuti in carcere

 
La vertenza
San Cesario, sigilli a Mercatone Uno a vigilia dello sciopero

San Cesario, sigilli a Mercatone Uno a vigilia dello sciopero

 
Preso dai Cc
Matino, minacciava la madre per avere i soldi: in cella 37enne

Matino, minacciava la madre per avere i soldi: in cella 37enne

 
Il caso
Parabita, lettera di minacce in Comune nel mirino i tre commissari

Parabita, lettera di minacce in Comune nel mirino i tre commissari

 
L'incidente
Lecce, contro un muro con la Porsche: muore imprenditore 40enne

Lecce, contro un muro con la Porsche: muore imprenditore 40enne

 
Il caso
Omicidio Noemi, fissato al 22 maggio il processo d'appello per fidanzato killer

Omicidio Noemi, fissato al 22 maggio il processo d'appello per fidanzato killer

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl caso
Cerignola, beccato mentre smontava delle auto: arrestato 41enne

Cerignola, beccato mentre smontava delle auto: arrestato 41enne

 
LecceLa decisione
Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

 
BrindisiIl batterio killer
Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

 
TarantoA grottaglie (Ta)
Cinzella Festival: nella line-up anche gli Afterhours, oltre a Franz Ferdinand, Marlene Kuntz, White Lies

Cinzella Festival: nella line-up anche gli Afterhours, oltre a Franz Ferdinand, Marlene Kuntz, White Lies

 
Materavittima un materano
Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

 
PotenzaL'annuncio
Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

 
BatÈ incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 

lecce

La città controllata
da 250 telecamere

Fanno capo alla polizia urbana, all’Ambiente e al Traffico

La città controllata da 250 telecamere

La città controllata da 250 telecamere. Tante sono in funzione sull’intero territorio urbano, dal centro storico alle periferie, che fanno capo alla polizia municipale, al Settore Ambiente, all’Ufficio Traffico.

Proprio per verificare funzionamento e dislocazione e, soprattutto, concordare un unico centro di controllo, ieri mattina era stata convocata la commissione consiliare Ambiente. Presenti il comandante Donato Zacheo e gli altri due dirigenti Fernando Bonocuore e Giovanni Puce, la riunione non si è potuta svolgere per la mancanza del numero legale dei consiglieri.

«Un affatto increscioso - commenta il presidente Natasha Mariano Mariano - tenendo conto della difficoltà di mettere insieme tre dirigenti e che la ricognizione completa delle telecamere in città era stata sollecitata anche dal sindaco proprio per cercare di realizzare un’unica cabina di regia. Un lavoro che non era mai stato fatto, sino ad ora».

Tra l’altro, proprio l’Ufficio Ambiente aveva voluto fare una mappa della rete di videosorveglianza intanto per verificare l’efficienza delle telecamere presenti ed eventualmente pensare all’attivazione di altre. «Sono inaccettabili le azioni di chi continua ad abbandonare rifiuti in giro - dice il presidente Mariano Mariano - Persone per le quali non basta parlare di vandalismo o di inciviltà: sono individui che attentano alla salute pubblica».

È da dire che gli uffici comunali hanno già verificato che molte telecamere sono state danneggiate da balordi, e dunque non funzionano. Tra queste, quelle all’area mercatale di Settelacquare, quelle alla Trax Road, quelle al Parco di Belloluogo.

«Sarà mia premura provvedere a convocare una nuova riunione della commissione - fa sapere il presidente - con l’auspicio che vada a buon fine».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400