Mercoledì 24 Aprile 2019 | 14:30

NEWS DALLA SEZIONE

L'operazione dei cc
Lecce, distruggono i vetri di 5 auto e di un’ambulanza: denunciati

Lecce, distruggono i vetri di 5 auto e di un’ambulanza: denunciati

 
Tap e Poseidon
Gasdotti in Salento: un risiko tra energia e geopolitica

Gasdotti in Salento: un risiko tra energia e geopolitica

 
L'inchiesta
Lecce, magistrati arrestati: chiesto incidente probatorio. Altro pm indagato

Lecce, magistrati arrestati: chiesto incidente probatorio. Altro pm indagato

 
Il martedì dei leccesi
A Lecce la Pasquetta continua con «Lu riu»: tra pic nic e musica

A Lecce la Pasquetta continua con «Lu riu»: tra pic nic e musica

 
La tragedia di Pasquetta
Melendugno, contro frontale muore una 25enne: grave una coppia

Melendugno, scontro frontale muore 25enne: grave una coppia

 
A Ugento
Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

 
Tutela ambientale
Lecce, scatta il divieto di accensione dei fuochi e barbecue nei boschi

Lecce, scatta il divieto di accensione dei fuochi e barbecue nei boschi

 
Il caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
Inchiesta Favori & giustizia
Pm Arnesano resta ai domiciliari: ma farà Pasqua con i suoi

Pm Arnesano resta ai domiciliari: ma farà Pasqua con i suoi

 
Nel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
Il caso
Taviano, entra in chiesa per rubare le offerte, ma i fedeli chiamano i cc

Taviano, entra in chiesa per rubare le offerte, ma i fedeli chiamano i cc

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, e adesso cosa si fa?Si accarezza il sogno scudetto

Bari, e adesso cosa si fa?
Si accarezza il sogno scudetto

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoPrimo caso a Sud
Taranto, operata di tumore al cervello mentre suona il violino

Taranto, operata di tumore al cervello mentre suona il violino

 
BariNel quartiere San Paolo
Bari, col fratello fa irruzione in casa e aggredisce ex moglie: arrestati

Bari, col fratello fa irruzione in casa e aggredisce ex moglie: arrestati

 
LecceL'operazione dei cc
Lecce, distruggono i vetri di 5 auto e di un’ambulanza: denunciati

Lecce, distruggono i vetri di 5 auto e di un’ambulanza: denunciati

 
BrindisiStalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
PotenzaIl nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 
BatBotta e risposta
Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

 

a lecce

Sequestrarono disabile, arrestati avvocata e compagno

I due avrebbero portato via dal reparto di psichiatria una ragazza affetta da deficit per ottenere la revoca dell’amministratore di sostegno, nominato dal Giudice Tutelare, e l’assegnazione ad uno di loro dell’incarico

arresto

LECCE - Una avvocata di Lecce, Gabriella Cassano, di 47 anni, e il suo compagno, Fabio Degli Angeli, 48 anni di Carmiano, sono stati messi agli arresti domiciliari perché accusati a vario titolo di sottrazione, abbandono e circonvenzione di persona incapace, sequestro di persona, ed estorsione nei confronti di una ragazza affetta da deficit cognitivo e altri disturbi psichiatrici e di suo padre. La misura cautelare è stata disposta dal gip di Lecce, Alcide Maritati, ed eseguita da agenti della squadra mobile che hanno notificato ad altre persone che sono indagate per gli stessi reati anche il divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla vittima e di comunicare con lei o con suoi congiunti.

Le indagini sulla vicenda sono cominciate nel gennaio scorso dopo che l’avvocata ed amministratrice di sostegno della ragazza ne aveva denunciato la scomparsa dal Reparto di Psichiatria dell’ospedale Vito Fazzi dove si trovava ricoverata.
Secondo l’accusa, erano stati i due arrestati a portarla via dall’ospedale conducendola in diverse abitazioni di loro proprietà tenendola sostanzialmente prigioniera e in pessime condizioni igieniche. La ragazza poteva uscire solo in compagnia dei due indagati e solo se loro volevano. Alla vittima veniva persino somministrato cibo in condizioni di tale precarietà igienica da indurle più volte conati di vomito. Lo scopo dei due era ottenere la revoca dell’amministratore di sostegno, nominato dal Giudice Tutelare, e l’assegnazione ad uno di loro dell’incarico per acquisire la gestione della pensione di invalidità e l’indennità di accompagnamento.
L’avvocatessa è accusata di avere anche minacciato il padre della vittima per ottenere una grossa somma di denaro a titolo di parcella per i servizi legali resi, prospettandogli altrimenti il pignoramento della casa e la prigione per cinque anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400