Lunedì 21 Gennaio 2019 | 19:49

NEWS DALLA SEZIONE

A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
Lotta alla droga
Lecce, trovato con 7 chili di marijuana: arrestato 19enne

Lecce, nascondeva 7 kg di marijuana in garage: arrestato 19enne

 
Il gasdotto
Tap, al via l'esame dei periti della Procura: presente anche Emiliano

Tap, al via esame periti della Procura: in aula anche Governatore Emiliano

 
L'appello
L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

 
la vertenza salento
Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

 
Truffa nel Leccese
Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

 
Ambiente
Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

 
In Salento
Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

 
A Castrignano del Capo
Beve in un bar detersivo al posto dell'acqua: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

Chiede acqua in un bar e gli servono brillantante: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

 
Vandali al Vanoni
Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

 
Padre, madre e 2 figli
Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

 

in appello a lecce

Investì e uccise ciclista, pena ridotta a 20 anni

in primo grado era stato condannato all’ergastolo

sede tribunale di Lecce

La sede del tribunale di Lecce

LECCE - I giudici della corte d’Appello di Lecce hanno ridotto la pena dall’ergastolo a 20 anni di reclusione ad Andrea Taurino, 35enne di Trepuzzi (Lecce) accusato di omicidio volontario aggravato dall’uso di sostanze stupefacenti e dai futili motivi. Il giovane, che in primo grado col rito abbreviato era stato condannato all’ergastolo, il 22 gennaio 2016 alla guida della sua Fiat 500 aveva travolto volontariamente due ciclisti uccidendone uno, Franco Amati, 67 anni, e ferendone un altro. Taurino, a cui è stata tolta l'aggravante dei futili motivi, era accusato anche di tentato omicidio, lesioni personali aggravate e omissione di soccorso, per il ferimento del secondo ciclista che si salvò e la cui testimonianza fu determinate per risalire al responsabile.

Secondo la ricostruzione dell’accaduto fatta dai carabinieri, Taurino stava percorrendo la strada che collega la marina di Casalabate a Squinzano a bordo di una Fiat 500 quando incrociò nella stessa direzione di marcia i due ciclisti con i quali ebbe un alterco verbale per futili motivi. Di proposito dopo averli superati tornò indietro investendoli e non si fermò a soccorrerli. Amati morì sul colpo, l’altro, Ugo Romano, 62enne, riportò numerose ferite dovendo subire un delicato intervento chirurgico all’orecchio quasi staccato. Taurino venne arrestato dai carabinieri la sera dopo una serrata caccia all’uomo. Ha sempre negato la volontarietà del gesto attribuendolo allo stato confusionale dovuto dalla sua dipendenza dalla droga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400