Venerdì 20 Settembre 2019 | 12:28

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
In un allevamento
Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

 
Giro da oltre 2mln di euro
Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

 
Tragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
Televisione
Eurogames, anche Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

Eurogames, Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

 
Presi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 
Sulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiScuola
Brindisi, troppe assenze: bocciata dai prof, riammessa dai giudici

Brindisi, troppe assenze: bocciata dai prof, riammessa dai giudici

 
TarantoCosimo Stano
Manduria, pestarono a morte anziano: chiesta messa alla prova per due minori

Manduria, pestarono a morte anziano: chiesta messa alla prova per due minori

 
BatL'inchiesta
Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzina

Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzine

 
BariNegli ospedali
Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

 
FoggiaIn via Bagnante
Foggia maxi rissa in centro con mazze e spranghe: sette arresti e due feriti

Foggia maxi rissa in centro con mazze e spranghe: sette arresti e due feriti

 
PotenzaIspettorato
Lavoro nero, controlli nel Metapontino: trovati 11 «irregolari»

Lavoro nero, controlli nel Metapontino: trovati 11 «irregolari»

 
LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 

i più letti

in appello a lecce

Investì e uccise ciclista, pena ridotta a 20 anni

in primo grado era stato condannato all’ergastolo

sede tribunale di Lecce

La sede del tribunale di Lecce

LECCE - I giudici della corte d’Appello di Lecce hanno ridotto la pena dall’ergastolo a 20 anni di reclusione ad Andrea Taurino, 35enne di Trepuzzi (Lecce) accusato di omicidio volontario aggravato dall’uso di sostanze stupefacenti e dai futili motivi. Il giovane, che in primo grado col rito abbreviato era stato condannato all’ergastolo, il 22 gennaio 2016 alla guida della sua Fiat 500 aveva travolto volontariamente due ciclisti uccidendone uno, Franco Amati, 67 anni, e ferendone un altro. Taurino, a cui è stata tolta l'aggravante dei futili motivi, era accusato anche di tentato omicidio, lesioni personali aggravate e omissione di soccorso, per il ferimento del secondo ciclista che si salvò e la cui testimonianza fu determinate per risalire al responsabile.

Secondo la ricostruzione dell’accaduto fatta dai carabinieri, Taurino stava percorrendo la strada che collega la marina di Casalabate a Squinzano a bordo di una Fiat 500 quando incrociò nella stessa direzione di marcia i due ciclisti con i quali ebbe un alterco verbale per futili motivi. Di proposito dopo averli superati tornò indietro investendoli e non si fermò a soccorrerli. Amati morì sul colpo, l’altro, Ugo Romano, 62enne, riportò numerose ferite dovendo subire un delicato intervento chirurgico all’orecchio quasi staccato. Taurino venne arrestato dai carabinieri la sera dopo una serrata caccia all’uomo. Ha sempre negato la volontarietà del gesto attribuendolo allo stato confusionale dovuto dalla sua dipendenza dalla droga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie