Domenica 25 Luglio 2021 | 02:00

NEWS DALLA SEZIONE

Il parere
Limite d'età fino ai 30 anni per concorso funzionari tecnici psicologi della Polizia, è legittimo?

Limite d'età fino ai 30 anni per concorso funzionari tecnici psicologi della Polizia, è legittimo?

 
Il punto
De Martino: «La multiprorietà nel calcio rischio esclusione campionati»

De Martino: «La multiproprietà nel calcio rischio esclusione campionati»

 
Il convegno
«Imprese & 231» l’incontro oggi a Bari

Imprese alla prova del rischio-reato: «Il decreto 231 è un buon deterrente». Rivedi la diretta

 
Il commento
Riforma della Giustizia, Laforgia: «Sforzo encomiabile ma c’è un’idea burocratica»

Riforma della Giustizia, Laforgia: «Sforzo encomiabile ma c’è un’idea burocratica»

 
L'intervista
Sisto: «Equilibrio e tempi rapidi per soddisfare le richieste Ue. I referendum? Volàno utile»

Sisto: «Equilibrio e tempi rapidi per soddisfare le richieste Ue. I referendum? Volàno utile»

 
Il caso
Daspo e comportamenti violenti posti in essere “a causa” di una manifestazione sportiva

Daspo e comportamenti violenti posti in essere “a causa” di una manifestazione sportiva

 
Norme & sentenze
Scatta la reclusione per le fatture pagate ma non registrate

Scatta la reclusione per le fatture pagate ma non registrate

 
Il punto
La telemedicina: innovazione a servizio della sanità

La telemedicina: innovazione a servizio della sanità

 
Giustizia
Prescrizione, i dubbi dell’Anm

Prescrizione, i dubbi dell’Anm

 
Il punto
Il rischio? Spaccare il sistema in due

Il rischio? Spaccare il sistema in due

 
Il punto
Giustizia civile: «Serve un intervento a livello organizzativo»

Giustizia civile: «Serve un intervento a livello organizzativo»

 

Il Biancorosso

Sport
Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Nardò, in centinaia a ballare senza mascherina: 5 giorni di chiusura per il Ficodindia

Nardò, in centinaia a ballare senza mascherina: 5 giorni di chiusura per il Ficodindia

 
PotenzaAmbiente
Turismo, San Fele ci spera: «Vanno aperte tutte le cascate»

Turismo, San Fele ci spera: «Vanno aperte tutte le cascate»

 
BariL'incendio
Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

 
MateraL'accordo
Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

 
Brindisiambiente
Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

 
TarantoAmbiente
Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

 
BatOra è in cella
Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

 

i più letti

Il punto

Il pagamento del Premio di Preparazione, tra accordi delle società e ricorso agli organi competenti

Il pagamento del Premio di Preparazione, tra accordi delle società e ricorso agli organi competenti

Il Premio di Preparazione è la somma di denaro che una società deve corrispondere, al momento del primo tesseramento di un calciatore, alle tre società in cui il ragazzo ha giocato nelle ultime cinque stagioni. Lo stesso matura al momento della stipula di un tesseramento pluriennale ed è disciplinato dall'Art. 96 delle NOIF, recentemente novato.

Nella pratica, verificato quanto previsto dalla tabella pubblicata ed aggiornata dalla FIGC all’inizio della stagione, ciascuna società ha diritto ad un quinto dell’intero premio per ogni stagione in cui il calciatore è stato tesserato con vincolo annuale. Il Premio viene calcolato moltiplicando il parametro (aggiornato in base agli indici ISTAT sul costo della vita) per il coefficiente in tabella corrispondente alla categoria in cui è iscritta la società tesserante.

La norma prevede che, al fine di vedersi riconosciuto il diritto al premio di preparazione, il vincolo del calciatore deve essere per almeno un’ intera stagione sportiva (1 luglio/30 giugno). Recenti sentenze, tuttavia, hanno stabilito che “si ritiene necessario che il tesseramento abbia rilevanza in ragione dell’effettiva durata dei campionati cui l’atleta e la società partecipino, ovvero il tesseramento presso la stessa società duri per un lasso di tempo sufficiente, pari almeno a 6 mesi, affinché possa ritenersi rilevante e significativo con riferimento alla crescita (e quindi alla preparazione) del calciatore stesso."

Nel caso in cui il premio non venisse corrisposto e regolato con un accordo tra le parti, la società o le società che ne hanno diritto possono presentare ricorso alla Commissione della F.I.G.C. competente, al fine di ottenere il pagamento del premio, nel termine perentorio della stagione sportiva successiva a quella in cui è maturato. La società tesserante è esonerata dal versamento del premio di preparazione nel caso in cui le società che hanno maturato il diritto abbiano rilasciato rinuncia ad ogni pretesa. Tale rinuncia è facoltativa, ciò implica che è diritto di ogni società non concederla.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie