Mercoledì 24 Ottobre 2018 | 05:16

NEWS DALLA SEZIONE

PECHINO

Borsa: Shanghai negativa, apre a -0,57%

 
TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura in rialzo (+0,78%)

 
ROMA
Scossa terremoto magnitudo 3.1 su Etna

Scossa terremoto magnitudo 3.1 su Etna

 
ROMA

Scossa di terremoto di magnitudo 3.1 sull'Etna

 
MAZATLAN (MESSICO)

Uragani: per Willa in Messico 4.250 persone evacuate

 
WASHINGTON

Khashoggi: visto Usa negato o revocato a 21 sauditi

 
ROMA

Champions:Mourinho, per tifosi Juve triplete Inter duro

 
ROMA
Mourinho, per tifosi Juve triplete duro

Mourinho, per tifosi Juve triplete duro

 
PARIGI

Fincantieri-Naval Group, pronti a lancio concreto alleanza

 
ROMA

Champions: Roma-Cska Mosca 3-0

 
ROMA

La Ferrari Portofino eletta Auto Europa Sportiva 2019

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

BERGAMO

Rapina Poste e poi scrive racconto,preso

Quando i Cc lo arrestano, il 68enne gli consegna il manoscritto

Rapina Poste e poi scrive racconto,preso

BERGAMO, 12 GEN - Ha messo a segno una rapina in un ufficio postale e poi ne ha scritto un racconto che, al momento dell'arresto, ha consegnato ai carabinieri. L'uomo, di 68 anni, il 13 dicembre scorso aveva rapinato l'ufficio postale di Ponteranica, alle porte di Bergamo, minacciando il direttore con una pistola a canna lunga per farsi aprire la cassaforte, dalla quale si era fatto consegnare 650 euro. Oggi i carabinieri di Villa d'Almè lo hanno arrestato: si tratta di Vincenzo Santisi, bergamasco di Torre Boldone e già noto per analoghi reati. L'arresto è scattato a seguito dell'emissione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Bergamo al termine delle indagini dei carabinieri, dove sono state fondamentali le telecamere di videosorveglianza. Quando i carabinieri si sono presentati a casa sua, non solo Santisi ha ammesso le responsabilità, ma ha anche consegnato un manoscritto nel quale aveva raccontato nei minimi dettagli la rapina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400