Lunedì 22 Ottobre 2018 | 09:36

NEWS DALLA SEZIONE

ISTANBUL

Il principe Salman fa le condoglianze al figlio di Khas...

 
ROMA

Spread Btp/Bund apre in deciso calo a 289 punti

 
TORINO

Fca: Magneti Marelli venduta a Calsonic Kansei

 
CITTA' DEL MESSICO

Uragani, Willa diventa categoria 4

 
PECHINO

Borsa, Shanghai vola a +4,17%

 
BOLZANO

Elezioni Alto Adige: Lega primo partito in città di Bol...

 
BOLZANO
Lega primo partito in città di Bolzano

Lega primo partito in città di Bolzano

 
PECHINO

Borsa: Shanghai positiva, apre a +0,62%

 
TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura in calo (-0,70%)

 
TRENTO

 
TRENTO
Elezioni Trentino: affluenza 64,06.%

Elezioni Trentino: affluenza 64,06.%

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

LONDRA

Brexit: May, lasceremo il mercato unico

E l'unione doganale. 'Ma vogliamo accordo positivo per tutta Gb'

LONDRA, 6 DIC - Theresa May insiste che il Regno Unito "uscirà dal mercato unico e dall'unione doganale" rispondendo a domande sulla Brexit nel Question Time di oggi. Ma la premier conservatrice britannica sottolinea anche la volontà di raggiungere un accordo con Bruxelles che sia positivo per l'intero Paese, in particolare riferendosi alle future relazioni commerciali con l'Ue. Sollecitata più tardi dal capogruppo unionista del Dup ai Comuni sul tema specifico del confine irlandese, Theresa May ha rimarcato che un'intesa - saltata lunedì proprio a causa del veto del Dup - va trovata con l'obiettivo di evitare il ritorno di una frontiera "hard" dopo la Brexit fra Irlanda e Irlanda del Nord. E ha ricordato gli interessi comuni di Londra, Belfast e Dublino al riguardo, richiamando il fatto che già esiste ad esempio "un mercato energetico comune" fra le due parti dell'Isola Verde.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400