Lunedì 22 Ottobre 2018 | 12:52

NEWS DALLA SEZIONE

CAPRI (NAPOLI)

Maltempo: bomba d'acqua Capri, oltre 100mm in poche ore

 
ISTANBUL

Khashoggi: telefonata Erdogan-Trump, fare piena luce

 
FIUMICINO
Infantino 'Ci state facendo rinnamorare'

Infantino 'Ci state facendo rinnamorare'

 
COSENZA

Migranti: matrimoni fittizi per permesso soggiorno, bli...

 
TRENTO

++ Elezioni Trentino: verso vittoria candidato Lega ++

 
Mo: accoltella soldato a Hebron, ucciso palestinese

Mo: accoltella soldato a Hebron, ucciso palestinese

 
ROMA
Rai: Meloni, continuerà a pagare Fazio

Rai: Meloni, continuerà a pagare Fazio

 
ROMA

Rai: Meloni, azienda vuol continuare a pagare Fazio?

 

Siria: raid Usa su una moschea nell'est, decine di ucci...

 
FIUMICINO (ROMA)
Figc: aperta l'assemblea elettiva

Figc: aperta l'assemblea elettiva

 
ROMA

Reati in calo del 2,3%, ma allarme violenze sessuali

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

NAPOLI

A Napoli un albero di Natale da Guinness

Al Mediterraneo allestimento di Ana Soler con matassa filo rame

A Napoli un albero di Natale da Guinness

NAPOLI, 6 DIC - Un albero di Natale da guinness dei primati 'lungo', è il caso di dirlo, 50 mila metri, quelli del filo di rame colore ottanio utilizzato dall'artista spagnola per l'originale allestimento nella hall dell'hotel Mediterraneo a Napoli. L'opera "Christmas Endless Lights - Tramas de Luz" e' la terza installazione ospitata negli ultimi anni negli spazi dell'hotel che, nelle passate festività natalizie, hanno fatto da location per diversi artisti tra i quali Lello Esposito, Riccardo Dalisi e Marco Ferrigno. Oltre all'albero la hall ospita una grande matassa sempre dello stesso colore verde-azzurro che, sospesa al soffitto, accompagna i clienti dall'ingresso fino alla reception. ''Un mix di fili aggrovigliati che rimanda alla napoletanità, alla ricerca di una via d'uscita dalle difficoltà affidandosi alle proprie capacità - ha spiegato l'artista - ma anche e soprattutto alla speranza, al legame tra reale e divino, che a Natale è ancor più forte''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400