Sabato 23 Marzo 2019 | 03:48

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA

Terremoti, sequenza sismica in provincia di Forlì-Cesena

 
ROMA
Sciame sismico in provincia Forlì-Cesena

Sciame sismico in provincia Forlì-Cesena

 
LONDRA

Brexit, May: terzo voto su accordo solo se c'è sostegno

 
ROMA
Euro 2020: torna CR7,Portogallo non vola

Euro 2020: torna CR7,Portogallo non vola

 
NEW YORK

Russiagate: Mueller consegna rapporto di indagini

 
ROMA
C.destra: Cav, FI liberale in alleanza

C.destra: Cav, FI liberale in alleanza

 
ROMA

Pensioni: Bernini, furto di Stato a 5,6 milioni di anziani

 
ROMA
Pensioni: Bernini, è furto di Stato

Pensioni: Bernini, è furto di Stato

 
TORINO
Governo: E.Letta, tra breve si voterà

Governo: E.Letta, tra breve si voterà

 
TORINO

Governo: E.Letta, stanno cambiando equilibri, a breve voto

 
FERRANDINA (MATERA)
Terrorismo: Salvini, Francia ci dia mano

Terrorismo: Salvini, Francia ci dia mano

 

Il Biancorosso

IL REBUS
Come sostituire Hamlili?Le soluzioni di Cornacchini

Come sostituire Hamlili?
Le soluzioni di Cornacchini

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiFino al 25 marzo
Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

 
HomeLa foto
Scritta shock contro il vicepremier a Lecce: «Non sparare a Salve, spara a Salvini»

Scritta shock contro il vicepremier a Lecce: «Non sparare a salve, spara a Salvini»

 
FoggiaDopo i servizi di «Striscia»
Deliceto, percolato della discarica nel fiume: accuse di Regione e Ager

Deliceto, percolato della discarica nel fiume: accuse di Regione e Ager, violato il contratto

 
BariAmbiente
Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi ritiro anche con tessera sanitaria

Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi si ritireranno con tessera sanitaria

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, Arcelor Mittal condannata per comportamento antisindacale

Taranto, AM condannata per comportamento antisindacale. Borraccino: «Sentenza storica»

 
PotenzaEnergia e polemiche
Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

 
BatIl caso
Andria, vertenza Villa Gaia accuse e polemiche a colpi di carte bollate

Andria, vertenza Villa Gaia accuse e polemiche a colpi di carte bollate

 

L'uomo non si arrampicherà mai come Spiderman

L'uomo non si arrampicherà mai come Spiderman

Spiderman è destinato a rimanere pura fantasia: aderire alle pareti verticali e muoversi con la stessa agilità del supereroe dei fumetti è praticamente impossibile per animali con dimensioni superiori a quelle di un geco. Se un uomo volesse tentare l'impresa, dovrebbe ricoprire di materiale adesivo addirittura il 40% del proprio corpo, arrivando ad indossare speciali scarpe extralarge numero 145. E' quanto sostengono gli zoologi dell'università britannica di Cambridge, dopo aver messo a confronto le capacità di oltre 200 specie di animali arrampicatori, dall'acaro alla formica, dal ragno fino alla raganella. Pubblicato sulla rivista dell'Accademia americana delle scienze (Pnas), lo studio potrà fornire dati preziosi per la messa a punto di nuovi adesivi da usare su larga scala, ispirati a materiali biologici.. ''Abbiamo confrontato animali il cui peso corporeo varia di ben sette ordini di grandezza: per intenderci, è stato come comparare uno scarafaggio con il peso del Big Ben'', spiega il coordinatore dello studio, David Labonte. ''Quando l'animale cresce di taglia, cambia il rapporto tra superficie corporea e volume'', prosegue il ricercatore.. ''Questo è un problema per le specie più grandi, perché man mano che l'animale diventa più imponente, aumenta il potere adesivo di cui ha bisogno per rimanere attaccato ad una parete verticale, ma allo stesso tempo diminuisce la superficie corporea che può essere ricoperta con cuscinetti adesivi.. Ciò implica un limite di taglia oltre il quale i cuscinetti adesivi non sono più una valida soluzione per arrampicarsi, e questo limite corrisponde più o meno alla taglia del geco''. Per gli animali più grossi, dunque, rimangono solo due alternative: usare dita e artigli, oppure aumentare l'adesività dei propri cuscinetti. Quest'ultima soluzione è stata adottata da alcune specie di rane strettamente imparentate fra loro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400