Martedì 22 Gennaio 2019 | 08:06

NEWS DALLA SEZIONE

PALERMO

Mafia:nuovi fermi per ricostituzione Cupola

 
PALERMO
Mafia: inchiesta su Cupola, nuovi fermi

Mafia: inchiesta su Cupola, nuovi fermi

 
PECHINO

++ Huawei: Usa chiederanno estradizione di Meng Wanzhou ++

 
TOKYO

Nissan: Ghosn, tribunale nega ultima richiesta scarcerazione

 
TOKYO

Giappone-Russia: Abe a Mosca per progressi su isole

 
ISLAMABAD

Pakistan: scontro fra pullman e camion, almeno 26 morti

 
PECHINO

Borsa: Shanghai poco mossa, apre a -0,03%

 
ROMA

Terremoti: scossa di magnitudo 6.1 nel mare dell'Indonesia

 
TOKYO

Borsa Tokyo, apertura poco variata (+0,19%)

 
BELLUNO
Incendio devasta case frazione bellunese

Incendio devasta case frazione bellunese

 
ROMA

Sgomberi: Raggi, ex Penicillina rioccupata, inaccettabile

 

MINERVINO MURGE (BARLETTA ANDR

Truffa nel fotovoltaico, sette indagati

Operazione Gdf nel nord Barese, sequestro beni per 2,5 milioni

Truffa nel fotovoltaico, sette indagati

MINERVINO MURGE (BARLETTA ANDRIA TRANI), 25 MAG - Nell'ambito di un'inchiesta su una presunta truffa nel settore delle energie rinnovabili, militari della Guardia di finanza della Compagnia di Andria, coadiuvati da altri reparti delle Fiamme gialle, hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo emesso dal gip del tribunale di Trani notificando una informazione di garanzia a sette persone e sequestrando due impianti fotovoltaici e beni per un valore complessivo di 2,5 milioni di euro. Gli indagati sono rappresentanti legali di quattro società operanti nel settore del fotovoltaico e alcuni proprietari di fondi agricoli, accusati a vario titolo di associazione per delinquere, falsità in scrittura privata, lottizzazione abusiva e truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche. L'indagine riguarda in particolare un'anomala concentrazione di impianti fotovoltaici in alcune aree del comune di Minervino Murge.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400