Martedì 19 Gennaio 2021 | 04:04

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON
Portavoce Biden, non toglieremo bando viaggi per Covid

Portavoce Biden, non toglieremo bando viaggi per Covid

 
WASHINGTON
Trump revoca bando viaggi da area Schengen e Gb per Covid

Trump revoca bando viaggi da area Schengen e Gb per Covid

 
TOKYO
Borsa: Tokyo, apertura in rialzo (+0,55%)

Borsa: Tokyo, apertura in rialzo (+0,55%)

 
WASHINGTON
Cnn, Trump vuole revocare bando viaggi da Europa per Covid

Cnn, Trump vuole revocare bando viaggi da Europa per Covid

 
CATANIA
Etna:vulcano dà spettacolo,doppio trabocco lavico da Sud-Est

Etna:vulcano dà spettacolo,doppio trabocco lavico da Sud-Est

 
WASHINGTON
Gallup, Trump lascia col 34% di consenso, livello più basso

Gallup, Trump lascia col 34% di consenso, livello più basso

 
ROMA
Il Festival di Sanremo confermato dal 2 al 6 marzo

Il Festival di Sanremo confermato dal 2 al 6 marzo

 
PARIGI
Morto l'attore francese Jean-Pierre Bacri

Morto l'attore francese Jean-Pierre Bacri

 
MILANO
Vaccini: Moratti, ripartizione anche in base a Pil Regione

Vaccini: Moratti, ripartizione anche in base a Pil Regione

 
CAGLIARI
>ANSA-IL-PUNTO/COVID: in Sardegna tasso positività al 4,2%

>ANSA-IL-PUNTO/COVID: in Sardegna tasso positività al 4,2%

 
TORINO
Niente legittimo impedimento per Salvini,è polemica

Niente legittimo impedimento per Salvini,è polemica

 

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barile indagini
Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

 
Lecceoperazione dei CC
Racale, in due circostanze tenta rapina con arma giocattolo: fugge a mani vuote e viene arrestato

Racale, in due circostanze tenta rapina con arma giocattolo: fugge a mani vuote e viene arrestato

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 
Tarantocontrolli del CC
Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

 
Covid news h 24prevenzione
Foggia, oltre 2.500 operatori sanitari sottoposti a vaccino anti Covid

Foggia, oltre 2.500 operatori sanitari sottoposti a vaccino anti Covid

 
Potenzala protesta
Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

 
MateraControlli della polizia
Pisticci, in auto con con la droga: arrestati due giovani pusher

Pisticci, in auto con la droga: arrestati due giovani pusher

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

ROMA

Arriva il 'bail in', conti a rischio sopra 100.000 euro

Arriva il 'bail in', conti a rischio sopra 100.000 euro

ROMA, 30 DIC - Con il 2016 entrano in vigore le nuove norme europee sul cosiddetto 'bail in' (letteralmente salvataggio interno). Le nuove regole, previste dalla direttiva Brrd (acronimo che sta per Bank Recovery and Resolution Directive), impongono di gestire le crisi degli istituti di credito utilizzando risorse private evitando così che il costo dei salvataggi gravi sui contribuenti e sul deficit. In altre parole lo Stato non potrà più intervenire direttamente nei fallimenti delle banche. Come per tutte le imprese private, in caso di crisi o di fallimento saranno i "proprietari" della banca, ovvero gli azionisti, i primi a pagare. Il 'bail in' prevede infatti una serie di misure preventive della crisi e, se queste risultassero non efficaci, un meccanismo di gestione della crisi stessa, arrivando alla risoluzione della banca. Tutto il processo avviene sotto il controllo e l' indirizzo delle Autorità di Risoluzione (Bce e Banca d'Italia). Nel nuovo scenario delineato dalle norme europee, il risparmiatore dovrà essere più attento e informato perché sarà tutelato solo se avrà attenzione di scegliere prodotti finanziari sicuri. Ad aiutarlo un vademecum pubblicato da Abi in collaborazione con le organizzazioni dei consumatori che spiega dove investire per sentirsi sicuri. Importante l'ordine di priorità di chi sarà chiamato a intervenire per salvare la banca. In caso di crisi, la procedura di risoluzione aggredirà per primo il capitale degli azionisti, ovvero dei 'proprietari', della banca che vedranno azzerarsi il valore delle loro azioni. Solo se il loro contributo non è sufficiente sono chiamati a intervenire i titolari di altre categorie di strumenti finanziari emessi dalla banca stessa secondo un ordine che incide sul rischio dell'investimento. La prima categoria di titoli ad essere aggredita sono le "azioni e altri strumenti finanziari di capitale": attenzione quindi alle azioni di risparmio e alle obbligazioni convertibili in azioni emesse dall'istituto bancario in crisi. Solo quando si sarà azzerato il loro valore e questo non sarà sufficiente, si passerà ai "titoli subordinati senza garanzia", attenzione quindi alle cosidette obbligazioni junior (quelle diventate famose con il crac delle quattro banche). Esaurita questa categoria di titoli, si passa ai "crediti non garantiti", ad esempio le obbligazioni bancarie che - spiegano dall'Abi - pur non essendo nè subordinate nè strutturate (come le junior) non sono però garantite fra queste le obbligazioni senior insecured. Gli ultimi ad essere aggrediti sono i conti correnti superiori ai 100.000 euro delle persone fisiche e delle piccole e medie imprese (per la parte eccedente ai 100.000 euro). Il risparmiatore che volesse dormire sonni tranquilli da lunedì dovrà rivolgersi a un'altra serie di strumenti finanziari che resteranno integri in caso di salvataggio interno ovvero di "procedura di risoluzione" e che possono essere considerati sicuri. Innanzitutto sono garantiti (dal Fondo di garanzia dei depositi) i depositi fino a 100.000 euro (la cifra sale a 200.000 euro se il conto è cointestato con un altra persona perché la garanzia non riguarda il conto in sé ma è stabilita - spiega la guida Abi - per ogni singolo depositante). Questa protezione, che definiremmo "assoluta", riguarda i conti corrente, i libretti di deposito, i certificati di deposito coperti dal Fondo di garanzia. Insieme ai depositi fino a 100.000 euro non saranno toccate le obbligazioni emesse dalla banca ma questa volta coperte da una garanzia ad esempio i covered bond che rientrano nelle obbligazioni senior. Garantite anche le cassette di sicurezza o i titoli detenuti nel deposito titoli (ovviamente se non emessi dalla banca in crisi). In questo caso si tratta di beni di proprietà del risparmiatore e la banca fa solo da custode. Tutelati anche i debiti verso i dipendenti, i fornitori, il fisco e gli enti previdenziali purché privilegiati dalla normativa fallimentare. Da più parti - ultimi i senatori della commissione Finanze e Tesoro - si chiede, a maggior tutela del risparmio (come vuole l'art. 47 della Costituzione) di vietare, o almeno restringere fortemente, il collocamento di strumenti finanziari particolarmente rischiosi presso le fasce più deboli di clienti. Ma al momento non sono previste alcune restrizioni. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie