Domenica 21 Ottobre 2018 | 08:24

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA

Moto: Giappone, Marquez campione del mondo MotoGp

 
REGGIO CALABRIA

'Ndrangheta: carabinieri arrestano latitante a Roma

 
TRENTO

Elezioni provinciali oggi in Trentino Alto Adige

 
CIUDAD HIDALGO (MESSICO)

Carovana di 2mila migranti riprende la marcia verso gli...

 
TORINO
Juve: Ronaldo, ogni partita insegna

Juve: Ronaldo, ogni partita insegna

 
UDINE
Napoli: Ancelotti, scudetto è un sogno

Napoli: Ancelotti, scudetto è un sogno

 
ROMA
Messi ko 3 settimane, salta Inter e Real

Messi ko 3 settimane, salta Inter e Real

 
TEL AVIV

Israele rinvia demolizione villaggio beduino

 
WASHINGTON

Trump, via gli Usa dall'accordo sui missili con Russia

 
ROMA

Calcio: Udinese-Napoli 0-3

 
ROMA
Barca: Messi ko, Inter e Real a rischio

Barca: Messi ko, Inter e Real a rischio

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

GENOVA

Stazionaria unica superstite palazzina

La donna è in prognosi riservata, ha ustioni in 80% corpo

Stazionaria unica superstite palazzina

GENOVA, 17 GEN - Sono ancora critiche ma stazionarie le condizioni della donna di origini brasiliane di 40 anni ricoverata al centro grandi ustionati dell'ospedale Villa Scassi di Genova dopo il crollo, avvenuto ieri, della palazzina ad Arnasco, nel savonese, provocato da una perdita di gas e costato la vita a cinque persone. La donna ha riportato ustioni sull'ottanta per cento del corpo ed è in prognosi riservata. La brasiliana, unica superstite, è un'amica di Marco Vegezzi, 49 anni, morto nel crollo dell'edificio. I carabinieri devono ancora identificarla attraverso amici e parenti che tuttavia non si sono ancora presentati in caserma. Un lavoro investigativo coordinato dal capitano Francesco Ercolani e seguito dal sostituto procuratore della Repubblica Daniela Pischetola. L'inchiesta aperta per omicidio colposo e disastro colposo è al momento senza persone indagate. Si dovrà accertare, attraverso le perizie della squadra di polizia giudiziaria dei pompieri, se la tragedia in qualche modo poteva essere evitata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400