Lunedì 25 Gennaio 2021 | 02:11

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Covid, oltre 100 mila i richiami di vaccino fatti in Italia

Covid, oltre 100 mila i richiami di vaccino fatti in Italia

 
BRESCIA
Morto alpinista travolto da valanga nel Bresciano

Morto alpinista travolto da valanga nel Bresciano

 
ROMA
Serie A: Lazio-Sassuolo 2-1

Serie A: Lazio-Sassuolo 2-1

 
MILANO
Covid: in Lombardia 1375 positivi e 44 morti

Covid: in Lombardia 1375 positivi e 44 morti

 
MILANO
Covid:troppa gente, stop ingresso galleria V.Emanuele Milano

Covid:troppa gente, stop ingresso galleria V.Emanuele Milano

 
WASHINGTON
Covid: Usa superano i 25 milioni di casi

Covid: Usa superano i 25 milioni di casi

 
NAPOLI
Maltempo:esonda torrente in Irpinia, tratte in salvo 3 famiglie

Maltempo:esonda torrente in Irpinia, tratte in salvo 3 famiglie

 
ROMA
Di Maio, su Navalny pronti anche a sostenere sanzioni Ue

Di Maio, su Navalny pronti anche a sostenere sanzioni Ue

 
BRESCIA
Valanga travolge alpinista nel Bresciano, è grave

Valanga travolge alpinista nel Bresciano, è grave

 
GENOVA
Covid: Liguria, 283 nuovi casi. Tra deceduti donna 37 anni

Covid: Liguria, 283 nuovi casi. Tra deceduti donna 37 anni

 
MILANO
Valanga di grandi dimensioni su monte in provincia Brescia

Valanga di grandi dimensioni su monte in provincia Brescia

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

 

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Foggiala tragedia
San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: due le persone morte

San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: il bilancio è di due morti

 
Leccela polemica
Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

 
MateraIl mistero
Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
Baricontagi coronavirus
Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

 
Potenza«silver economy»
Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

 

i più letti

Duello Bruxelles-Roma: Juncker a Renzi, basta offese a Ue

Duello Bruxelles-Roma: Juncker a Renzi, basta offese a Ue

Attacco del presidente della commissione Ue Jean-Claude Juncker al premier Matteo Renzi. "Ha torto a vilipendere la commissione Ue", ha detto Juncker e ancora: probabilmente "a fine febbraio mi recherò in Italia, perché l'atmosfera tra l'Italia e la Commissione non è delle migliori". Juncker ha parlato nella conferenza di inizio anno a Bruxelles. "Esito sempre - ha detto Juncker - a esprimermi con lo stesso vigore con cui Renzi si rivolge a me, perché non aggiusta sempre le cose". "Ritengo che il primo ministro italiano, che amo molto, abbia torto a vilipendere la Commissione a ogni occasione, non vedo perché lo faccia" perché "l'Italia a dir la verità non dovrebbe criticarla troppo" in quanto "noi abbiamo introdotto flessibilità contro la volontà di alcuni Stati membri che molti dicono dominare l'Europa". "Sono stato molto sorpreso - ha proseguito - che alla fine del semestre di presidenza italiana Renzi abbia detto davanti al Parlamento che è stato lui ad aver introdotto la flessibilità, perché sono stato io, io sono stato". "Su questo - ha aggiunto - voglio che ci si attenga alla realtà". "Io mi tengo il mio rancore in tasca, ma non crediate che sia ingenuo", ha detto ancora. "Ho difficoltà a capire la riserva stupefacente dell'Italia a finanziare i 3 miliardi alla Turchia, perché questi non vanno alla Turchia stessa ma per i rifugiati siriani in Turchia", ha aggiunto. LA FRAGILITA' DELL'UE - "Sono impressionato dalle fragilità dell'Ue e dalle rotture accadute o che si preannunciano". "C'è una 'policrisi' non ancora interamente controllata", dai rifugiati al terrorismo all'ucraina e Russia, ha sottolineato, e per questo "farò di tutto per evitare questo sentimento di inizio della fine" dell'Europa. "Nessuno parla del legame tra Schengen e la libera circolazione dei capitali: la fine di Schengen rischierà di mettere fine all'Unione economica e monetaria e il problema della disoccupazione diventerà ancora più importante, bisogna guardare alle cose nel loro insieme". "I controlli alle frontiere hanno un prezzo, per esempio quelli tra Svezia e Danimarca costano 300 mln di perdite di introiti, e quelli tra Germania e Danimarca 90 mln".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie