Lunedì 20 Settembre 2021 | 11:33

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Russia: sparatoria all'università, il bilancio è di 8 morti

Russia: sparatoria all'università, il bilancio è di 8 morti

 
TERNI
Multati tifosi per petardo e mancato distanziamento

Multati tifosi per petardo e mancato distanziamento

 
MILANO
Accoltellato alla gola, fermato per omicidio compagno della ex

Accoltellato alla gola, fermato per omicidio compagno della ex

 
ROMA
Speranza,da oggi dose aggiuntiva,fragili protetti,grazie Ssn

Speranza,da oggi dose aggiuntiva,fragili protetti,grazie Ssn

 
MILANO
Borsa: Europa in rosso, teme Evergrande e mosse Fed

Borsa: Europa in rosso, teme Evergrande e mosse Fed

 
BARI
Droga: corriere in moto si schianta, soccorso e arrestato

Droga: corriere in moto si schianta, soccorso e arrestato

 
BARI
Scuola:protesta genitori Bari, 'basta dad e classi pollaio'

Scuola:protesta genitori Bari, 'basta dad e classi pollaio'

 
TORINO
Torino: lieve malore, Damilano sospende 24 ore campagna

Torino: lieve malore, Damilano sospende 24 ore campagna

 
ROMA
Eutanasia: Fico, Parlamento deve assolutamente legiferare

Eutanasia: Fico, Parlamento deve assolutamente legiferare

 
ROMA
Green Pass: Fico, regole varranno anche per la Camera

Green Pass: Fico, regole varranno anche per la Camera

 
BOLZANO
Boom homeschooling in Alto Adige, niente campanella per 454

Boom homeschooling in Alto Adige, niente campanella per 454

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

PERUGIA

Non risponde gip figlio donna uccisa

In interrogatorio garanzia dopo nuova ordinanza custodia

Non risponde gip figlio donna uccisa

PERUGIA, 14 GEN - Si è avvalso della facoltà di non rispondere al gip nell'interrogatorio di garanzia Federico Bigotti, il ventiduenne arrestato per avere ucciso la madre Annamaria Cenciarini. Il giovane è comparso davanti al giudice nel carcere di Perugia dove è detenuto dal 2 gennaio scorso. A carico di Bigotti - difeso dagli avvocati Francesco Areni e Vincenzo Bochicchio - è stata emessa ieri una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere per l'omicidio dopo che il tribunale del riesame aveva dichiarato inefficace per una questione procedurale quella precedente. Il ventiduenne non ha mai lasciato la sua cella. I difensori dell'indagato hanno annunciato un ricorso tecnico al tribunale del Riesame contro la nuova ordinanza di custodia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie