Sabato 06 Marzo 2021 | 05:52

NEWS DALLA SEZIONE

SANREMO
Sanremo: Ermal Meta in testa alla classifica generale

Sanremo: Ermal Meta in testa alla classifica generale

 
FIRENZE
Covid: Giani,Toscana arancione, Pistoia resta zona rossa

Covid: Giani,Toscana arancione, Pistoia resta zona rossa

 
A Napoli rinviato a giudizio l'imprenditore Alfredo Romeo

A Napoli rinviato a giudizio l'imprenditore Alfredo Romeo

 
MILANO
Segre: due ragazzine chiedono autografo a senatrice a Milano

Segre: due ragazzine chiedono autografo a senatrice a Milano

 
GENOVA
Modigliani: legali difese chiedono perizia su quadri

Modigliani: legali difese chiedono perizia su quadri

 
ROMA
Emis Killa Jake La Furia in vetta

Emis Killa Jake La Furia in vetta

 
WASHINGTON
Casa Bianca, Biden deciso a rilanciare partnership Usa-Ue

Casa Bianca, Biden deciso a rilanciare partnership Usa-Ue

 
CAGLIARI
Sardegna bianca:tende in porti e aeroporti per test ingresso

Sardegna bianca:tende in porti e aeroporti per test ingresso

 
NAPOLI
++ Appalti: a Napoli rinvio a giudizio per imprenditore Romeo ++

++ Appalti: a Napoli rinvio a giudizio per imprenditore Romeo ++

 
TORINO
Cantonieri investiti nel Torinese, vittime diventano due

Cantonieri investiti nel Torinese, vittime diventano due

 
ANCONA
Covid: ordinanza Marche, Ancona e Macerata in zona rossa

Covid: ordinanza Marche, Ancona e Macerata in zona rossa

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNuove proposte
Il foggiano Gaudiano trionfa a Sanremo Giovani

Sanremo 2021, il foggiano Gaudiano trionfa nella categoria giovani

 
BariMisure restrittive
Covid 19 a Bari, stop all'asporto dalle 18 nei fine settimana: l'ordinanza

Covid Bari, stop all'asporto nei fine settimana a partire dalle 18: l'ordinanza

 
PotenzaL'idea
Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
LecceLa curiosità
Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

Aggressioni con l'acido:16 anni a Martina Levato, 9 a Andrea

Aggressioni con l'acido:16 anni a Martina Levato, 9 a Andrea

Martina Levato è stata condannata oggi a 16 anni di carcere con rito abbreviato per una serie di aggressioni con l'acido. Lo ha deciso il gup di Milano Roberto Arnaldi che ha anche condannato il presunto complice Andrea Magnani a 9 anni e 4 mesi. All'ex studentessa bocconiana sono già stati inflitti lo scorso giugno 14 anni per aver sfigurato, sempre con l'acido, Pietro Barbini. L'amante Alexander Boettcher, anche lui già condannato a 14 anni per il caso Barbini, è a processo con rito ordinario per gli altri episodi. Il gup di Milano ha anche riconosciuto provvisionali di risarcimento a favore dei due giovani sfigurati, Pietro Barbini e Stefano Savi. In particolare, il giudice ha disposto una provvisionale di un milione di euro per Barbini, difeso dal legale Paolo Tosoni, e di un altro milione di euro per Savi, rappresentato dall'avvocato Andrea Orabona. Inoltre, il gup ha riconosciuto una provvisionale di 100 mila euro anche per i familiari di Barbini e un'altra da 100 mila euro per la famiglia di Savi, rappresentata dal legale Benedetta Maggioni. In più, una provvisionale da 50 mila euro per Giuliano Carparelli, che subì un tentativo di aggressione e che è rappresentato dal legale Chiara Graffer. Altri 50 mila euro di provvisionale per Antonio Margarito, rappresentato dall'avvocato Roberto Parente, che avrebbe subito un tentativo di evirazione da parte di Martina Levato. Martina Levato è scoppiata a piangere dopo la lettura della sentenza da parte del gup. La ragazza era già stata condannata a 14 anni per aver sfigurato Pietro Barbini. "Non è giusto, non riesco a capire perché 16 anni a me e 9 anni e 4 mesi a Magnani, anche questa volta si sono accaniti su di me", ha detto Martina Levato dopo la sentenza. La ragazza ha avuto una reazione di "rabbia e sconforto" ed è scoppiata a piangere. Con Magnani non ha scambiato neanche una parola. "E' stata riconosciuta la banda dell'acido e quindi c'è soddisfazione da parte della procura anche se la pena comminata dal gup è inferiore rispetto alla richiesta", ha detto il pm di Milano Marcello Musso dopo la sentenza. "Siamo molto soddisfatti perché è stato dato un volto agli aggressori di mio figlio e Stefano era molto emozionato dopo le condanne", ha spiegato Alberto Savi, padre di Stefano, il giovane che venne sfigurato con l'acido nel novembre del 2014. "E' un primo risultato ottenuto, siamo al 50%", ha aggiunto Alberto Savi facendo riferimento al processo per Alexander Boettcher ancora in corso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie