Sabato 25 Settembre 2021 | 15:35

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Papa: incontra Cingolani e Cop Giovani, 'siete il presente'

Papa: incontra Cingolani e Cop Giovani, 'siete il presente'

 
VENEZIA
Difesa: nuovo logo per la società in house del ministero

Difesa: nuovo logo per la società in house del ministero

 
ROMA
Di Maio, per uscire dalla pandemia serve il multilateralismo

Di Maio, per uscire dalla pandemia serve il multilateralismo

 
PECHINO
Cina, persecuzione politica, accuse a Lady Huawei inventate

Cina, persecuzione politica, accuse a Lady Huawei inventate

 
AOSTA
Afghanistan: porta profughi in Francia, arrestato passeur

Afghanistan: porta profughi in Francia, arrestato passeur

 
PECHINO
Huawei dà battaglia, ci difenderemo da accuse Usa su frode

Huawei dà battaglia, ci difenderemo da accuse Usa su frode

 
ROMA
Afghanistan: talebani espongono cadavere impiccato a Herat

Afghanistan: talebani espongono cadavere impiccato a Herat

 
YANGON
Birmania: monaci in strada contro la giunta militare

Birmania: monaci in strada contro la giunta militare

 
MOGADISCIO
Somalia: autobomba vicino a palazzo presidenziale, 8 morti

Somalia: autobomba vicino a palazzo presidenziale, 8 morti

 
CITTA DEL VATICANO
Papa: il flagello della pandemia esaspera le disuguaglianze

Papa: il flagello della pandemia esaspera le disuguaglianze

 
TOKYO
Panasonic prevede riduzione di oltre 1.000 posti di lavoro

Panasonic prevede riduzione di oltre 1.000 posti di lavoro

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Riforme: Renzi-Salvini, è già scontro sul referendum

Riforme: Renzi-Salvini, è già scontro sul referendum

Dopo il via libera della Camera è già scontro in vista del referendum confermativo sulle riforme che dovrebbe tenersi a ottobre. Il premier, intervistato da Repubblica.tv, ribadisce che se il referendum boccerà la modifica costituzionale ne trarrà le conseguenze e si ritirerà dalla politica, ma si dice anche certo che non ci saranno conseguenze e che non oci sarà un'accelerazione verso il voto anticipato. Ma la Lega va all'attacco e Matteo Salvini chiede un voto per mandare a casa il governo. - Le parole di Renzi Dopo il referendum non andremo al voto: "Premesso che decide il presidente della Repubblica, l'intendimento del governo è arrivare a fine legislatura perché l'idea che si rispettino le scadenze naturali è un principio di buon senso". Così Matteo Renzi, a Rep.tv, esclude che dopo il referendum costituzionale ad ottobre punti alle elezioni anticipate. Ad aprile parte campagna referendum: "Da aprile partirò subito per la campagna referendaria continuando certo a governare il paese. Io non credo che sarà semplice e ho detto che se perdo non solo vado a casa ma smetto di fare politica. Non è un tentati di trasformare il referendum in un plebiscito ma l'assunzione del un principio: c'è la responsabilità di chi governa". - L'attacco di Salvini - "Renzi dice che quello sulle riforme sarà un referendum su di lui e che se perde va via, un modo per votare un presidente del Consiglio che nessuno ha mai votato. Io do appuntamento a 60 milioni di italiani ad ottobre, così lo mandiamo a casa". Lo afferma il leader della Lega Nord Matteo Salvini a Montecitorio. "E' una pessima riforma costituzionale che mette tutto nelle mani di uno Stato centralista", conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie