Sabato 25 Settembre 2021 | 05:29

NEWS DALLA SEZIONE

NEW YORK
L'attore Michael K. Williams morì per overdose "accidentale"

L'attore Michael K. Williams morì per overdose "accidentale"

 
OTTAWA
Lady Huawei lascia il Canada, in volo verso la Cina

Lady Huawei lascia il Canada, in volo verso la Cina

 
VANCOUVER
Giudice canadese rilascia lady Huawei, è libera

Giudice canadese rilascia lady Huawei, è libera

 
ROMA
Sfigurata dal trattamento, Linda Evangelista chiede 50 mln

Sfigurata dal trattamento, Linda Evangelista chiede 50 mln

 
MADRID
Eruzione Canarie: oltre 300 i nuovi evacuati

Eruzione Canarie: oltre 300 i nuovi evacuati

 
WASHINGTON
Usa: tutti evacuati i migranti accampati al confine in Texas

Usa: tutti evacuati i migranti accampati al confine in Texas

 
LUCCA
Cade da scale casa con la mamma, grave bimbo 2 anni

Cade da scale casa con la mamma, grave bimbo 2 anni

 
PISA
Scieri: procura di Pisa chiede 18 anni per ex caporale

Scieri: procura di Pisa chiede 18 anni per ex caporale

 
SAN BENEDETTO DEL TRONTO
Tajani, con immunità gregge nessun obbligo vaccino

Tajani, con immunità gregge nessun obbligo vaccino

 
CATANZARO
Guerini, Draghi chiaro, nessuna volontà aumento tasse

Guerini, Draghi chiaro, nessuna volontà aumento tasse

 
ROMA
Stato-Mafia: Calderoli, chi paga? Nessuno

Stato-Mafia: Calderoli, chi paga? Nessuno

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

ROMA

Esercito: 71% soldati proviene da Sud

Gen.Errico, bisogna ricollocare comandi

Esercito: 71% soldati proviene da Sud

ROMA, 12 GEN - Parla meridionale l'Esercito italiano: il 71% dei suoi effettivi proviene infatti dalle regioni del Sud, contro il 19% del Centro e solo il 10% del Nord. Il dato è stato fornito dal capo di Stato Maggiore dell'Esercito, generale Danilo Errico, nel suo intervento ad un convegno sul futuro dell'Esercito organizzato dal Centro studi internazionali (Ce.S.I.). Il problema è che la maggior parte dei comandi e delle caserme si trova al Centro-Nord (in particolare 41% al Nord, il 34% al Centro ed il 25% al Sud) e ciò crea disagi con richieste di trasferimento nei territori di origine che non possono essere sempre accontentate. Il generale Errico ha quindi sottolineato che le politiche di reclutamento "devono essere sostenute anche da una conseguente ricollocazione di comandi, enti ed unità che tenga conto, a sua volta, della disomogeneità tra la provenienza geografica del personale in servizio e la distribuzione geografica delle infrastrutture militari".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie