Domenica 19 Settembre 2021 | 12:11

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Eitan: terzo indagato, israeliano che guidò auto rapimento

Eitan: terzo indagato, israeliano che guidò auto rapimento

 
MILANO
Al Museo del '900 di Milano la milionaria collezione Mattioli

Al Museo del '900 di Milano la milionaria collezione Mattioli

 
MILANO
Rissa tra ragazzi in centro a Milano, grave un 18enne

Rissa tra ragazzi in centro a Milano, grave un 18enne

 
MOSCA
Google blocca accessi a liste voto intelligente di Navalny

Google blocca accessi a liste voto intelligente di Navalny

 
SYDNEY
Premier Australia, profonde riserve su sottomarini francesi

Premier Australia, profonde riserve su sottomarini francesi

 
CAGLIARI
Vaccini: Open Night in piazza a Cagliari, migliaia in fila

Vaccini: Open Night in piazza a Cagliari, migliaia in fila

 
NEW YORK
Rolling Stone shock, Aretha ora supera Bob Dylan

Rolling Stone shock, Aretha ora supera Bob Dylan

 
MILANO
Milano: Bernardo, senza soldi e sintonia lunedì mi ritiro

Milano: Bernardo, senza soldi e sintonia lunedì mi ritiro

 
LEGNANO
Maestra d'asilo sospesa per maltrattamenti nel Milanese

Maestra d'asilo sospesa per maltrattamenti nel Milanese

 
CAGLIARI
Blitz sulle corse clandestine alla Fast & Furious a Cagliari

Blitz sulle corse clandestine alla Fast & Furious a Cagliari

 
ROMA
Dionne Warwick, icona tra musica e coraggio

Dionne Warwick, icona tra musica e coraggio

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

BOLOGNA

Asaps: conducente positivo a cocaina

La mattina di Natale persero la vita mamma e figlio di 9 mesi

Asaps: conducente positivo a cocaina

BOLOGNA, 12 GEN - Il conducente dell'auto che, la mattina di Natale, sull'A14 a Rimini, ha tamponato un'altra macchina provocando la morte di una giovane donna e del figlio di 9 mesi è risultato positivo alla cocaina. Lo rende noto Giordano Biserni, presidente dell'Associazione sostenitori e amici della Polizia stradale. "Tutti gli incidenti apparentemente inspiegabili - ha detto Biserni - alla fine degli accertamenti risultano quasi sempre spiegabili. Dall'esame del sangue fatto all'ospedale di Rimini il conducente 40enne di Pesaro è risultato positivo alla cocaina. Questo incidente certifica ancora una volta come sulla strada il rischio di conducenti che guidano sotto l'effetto di stupefacenti sia elevatissimo, mentre il numero dei controlli e soprattutto la loro efficacia sono assolutamente inadeguati". L'auto guidata dal 40enne centrò un'utilitaria vicino al casello di Rimini sud, occupato da quattro persone, fra le quali le due vittime.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie