Giovedì 16 Settembre 2021 | 14:21

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Mara Venier, alla fine non riesco a dire di no a Domenica in

Mara Venier, alla fine non riesco a dire di no a Domenica in

 
ROMA
Governo chiede a Camere di adeguarsi a obbligo Green Pass

Governo chiede a Camere di adeguarsi a obbligo Green Pass

 
ROMA
Green pass: dopo 5 giorni senza, c'è sospensione stipendio

Green pass: dopo 5 giorni senza, c'è sospensione stipendio

 
ROMA
Verso ok estensione Green Pass in vigore dal 15 ottobre

Verso ok estensione Green Pass in vigore dal 15 ottobre

 
ROMA
Festa Roma, Uma Thurman sul manifesto della 16/a edizione

Festa Roma, Uma Thurman sul manifesto della 16/a edizione

 
LONDRA
Brexit: Marks&Spencer chiude 11 supermarket in Francia

Brexit: Marks&Spencer chiude 11 supermarket in Francia

 
ROMA
Wojciechowski: su Prosek proteggere indicazioni geografiche

Wojciechowski: su Prosek proteggere indicazioni geografiche

 
MILANO
Scontro auto-bus a Milano, decine di contusi

Scontro auto-bus a Milano, decine di contusi

 
CAPOLIVERI
Cadavere sub recuperato in mare Elba

Cadavere sub recuperato in mare Elba

 
TORINO
Propaganda nazi-fascista sui social, quattro indagati

Propaganda nazi-fascista sui social, quattro indagati

 
FORLI
Tir si ribalta in A14, autista ferito e morte 3mila galline

Tir si ribalta in A14, autista ferito e morte 3mila galline

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

PALERMO

Avvocato gestiva affari clan, arrestato

Indagine Gdf, curava beni immobili boss del clan Acquasanta

Avvocato gestiva affari clan, arrestato

(ANSA)- PALERMO, 12 GEN - La Guardia di Finanza ha arrestato un avvocato di 69 anni, Marcello Marcatajo, con l'accusa di avere gestito gli affari dei boss del clan Acquasanta di Palermo. Insieme al legale sono finite in carcere altre otto persone. La Procura di Palermo, che accusa il legale di essersi occupato soprattutto della gestione degli immobili del costruttore mafioso Vincenzo Graziano e del boss Vito Galatolo, gli contesta i reati di riciclaggio e reimpiego di capitali illeciti, con l' aggravante di aver agevolato Cosa nostra. L'avvocato è stato intercettato per mesi: dalle conversazioni emergono i timori di Marcatajo che, dopo il pentimento del capomafia, era preoccupato di essere arrestato In carcere è finito anche un ingegnere, Francesco Puccio, 67 anni. L'inchiesta è stata coordinata dal procuratore di Palermo Francesco Lo Voi, dall'aggiunto Vittorio Teresi e dai pm Annamaria Picozzi, Amelia Luise, Roberto Tartaglia e Francesco Del Bene.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie