Sabato 25 Settembre 2021 | 07:38

NEWS DALLA SEZIONE

NEW YORK
L'attore Michael K. Williams morì per overdose "accidentale"

L'attore Michael K. Williams morì per overdose "accidentale"

 
OTTAWA
Lady Huawei lascia il Canada, in volo verso la Cina

Lady Huawei lascia il Canada, in volo verso la Cina

 
VANCOUVER
Giudice canadese rilascia lady Huawei, è libera

Giudice canadese rilascia lady Huawei, è libera

 
ROMA
Sfigurata dal trattamento, Linda Evangelista chiede 50 mln

Sfigurata dal trattamento, Linda Evangelista chiede 50 mln

 
MADRID
Eruzione Canarie: oltre 300 i nuovi evacuati

Eruzione Canarie: oltre 300 i nuovi evacuati

 
WASHINGTON
Usa: tutti evacuati i migranti accampati al confine in Texas

Usa: tutti evacuati i migranti accampati al confine in Texas

 
LUCCA
Cade da scale casa con la mamma, grave bimbo 2 anni

Cade da scale casa con la mamma, grave bimbo 2 anni

 
PISA
Scieri: procura di Pisa chiede 18 anni per ex caporale

Scieri: procura di Pisa chiede 18 anni per ex caporale

 
SAN BENEDETTO DEL TRONTO
Tajani, con immunità gregge nessun obbligo vaccino

Tajani, con immunità gregge nessun obbligo vaccino

 
CATANZARO
Guerini, Draghi chiaro, nessuna volontà aumento tasse

Guerini, Draghi chiaro, nessuna volontà aumento tasse

 
ROMA
Stato-Mafia: Calderoli, chi paga? Nessuno

Stato-Mafia: Calderoli, chi paga? Nessuno

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Speleologo italiano muore in una grotta nel Canton Ticino

Speleologo italiano muore in una grotta nel Canton Ticino

Uno speleologo italiano di 39 anni, Giancarlo Borgio, di Acqui Terme (Alessandria), è morto in una grotta del Canton Ticino, in Svizzera. L'incidente mentre l'uomo si trovava in compagnia di altre due persone, salvate dalle squadre di soccorso, a 70 metri di profondità, alla sorgente Bossi di Arogno. Si sono concluse invece positivamente stamani le operazioni di recupero di E.C., speleologa che ieri pomeriggio si era infortunata in una grotta nei pressi di Serle, nel Bresciano. I tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, con due medici specializzati in questi interventi, hanno portato la barella all'ingresso della grotta e preso in cura la donna in prima mattinata. I medici del CNSAS stanno ora valutando le condizioni della speleologa, che era rimasta in compagnia di un'amica che l'ha assistita, a una profondità di oltre 100 metri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie