Domenica 26 Settembre 2021 | 15:50

NEWS DALLA SEZIONE

TUNISI
Tunisia: nuova manifestazione contro il presidente Saied

Tunisia: nuova manifestazione contro il presidente Saied

 
ROMA
In oltre 200 a ballare senza mascherine, chiuso locale a Roma

In oltre 200 a ballare senza mascherine, chiuso locale a Roma

 
BERLINO
Gaffe di Laschet, scheda piegata male col voto in mostra

Gaffe di Laschet, scheda piegata male col voto in mostra

 
ROMA
Vice questore su palco no pass, sarà sottoposta a procedimento

Vice questore su palco no pass, sarà sottoposta a procedimento

 
IMPERIA
Maltempo: bomba d'acqua nell'Imperiese, frane nell'entroterra

Maltempo: bomba d'acqua nell'Imperiese, frane nell'entroterra

 
ROMA
Migranti: Papa, non chiudiamo le porte alla loro speranza

Migranti: Papa, non chiudiamo le porte alla loro speranza

 
GINEVRA
Referendum in Svizzera, sì ai matrimoni gay

Referendum in Svizzera, sì ai matrimoni gay

 
MILANO
Green pass: Sala, ogni sabato diventa peggio, è un problema

Green pass: Sala, ogni sabato diventa peggio, è un problema

 
GINEVRA
Referendum in Svizzera, sì ai matrimoni gay

Referendum in Svizzera, sì ai matrimoni gay

 
ROMA
Papa: con corsa ad armi nucleari spreco risorse preziose

Papa: con corsa ad armi nucleari spreco risorse preziose

 
CITTA DEL VATICANO
Parolin all'Onu, nuovi diritti spesso imposti senza consenso

Parolin all'Onu, nuovi diritti spesso imposti senza consenso

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

NAPOLI

Madre e figlia uccise:morto anche marito

L'uomo si è ferito con un coltello: deceduto in ospedale

Madre e figlia uccise:morto anche marito

NAPOLI, 9 GEN - E' deceduto in ospedale l'uomo che stamani ha ucciso la moglie e la figlia a colpi d'ascia in una casa a Licola di Giugliano (Napoli) e si è poi ferito alla gola con un coltello. Quando i carabinieri sono giunti in casa era ancora lucido. Poco prima al suo datore di lavoro che era andato nella casa di Licola, perché non lo aveva visto arrivare sul posto di lavoro, aveva detto: "Ho fatto un guaio". Poi la corsa all'ospedale di Pozzuoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie